spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Italo Pecoretti, il re dei burattini in scena con la sua rassegna al Regina Margherita di Marcialla

    E' uno dei pochi artigiani italiani che crea e realizza a mano marionette e burattini di ogni tipo. Nel teatro marciallino la sua rassegna

    MARCIALLA (BARBERINO TAVARNELLE) – Qualcuno lo scambia ancora per il discendente di Mangiafuoco, tradito da baffi e barba che lo accompagnano da sempre.

    È il re dei burattini; probabilmente uno degli ultimi eredi di quella grande maestria artigianale che progetta, inventa, costruisce con le mani e l’amore per il palcoscenico marionette e personaggi di cartapesta e di legno.

    Piccole donne e piccoli uomini, animali e creature fantastiche che popolano la letteratura fiabesca. E il repertorio della commedia dell’arte per bambini e ragazzi (e non solo).

    Italo Pecoretti, allievo di Alessandro Gigli, ideatore, curatore artigiano della rassegna di teatro per i più piccoli al teatro comunale Regina Margherita di Marcialla, è una risorsa straordinaria per il territorio di Barberino Tavarnelle.

    Dove, in collaborazione con il Comune, da anni lavora nelle piazze, nei giardini e negli spazi teatrali per mettere in scena le meraviglie della carovana del teatro di figura.

    Un viaggio affabulatore stracolmo di risate e gags, coup de théâtre, che riprenderà al comunale di Marcialla oggi, domenica 15 gennaio alle ore 17, con lo spettacolo “Cose che cadono dal cielo”.

    Presentato dalla compagnia Cavalieri Erranti Teatro, spettacolo di racconti e burattini in baracca, di e con Valentina Vecchio.

    “Italo Pecoretti è senza dubbio uno dei pochi burattinai dello stivale che porta avanti da venti anni la tradizione della cultura artigianale su cui si alza un sipario – dichiara l’assessore alla cultura Giampiero Galgani – un mestiere complesso che richiede tante abilità, competenze, passione e talento”.

    “Gli spettacoli realizzati e portati in scena al Regina Margherita con la direzione artistica di Italo Pecoretti – dice ancora Galgani – sono delle vere e proprie opere d’arte che regalano buonumore a grandi e piccini”.

    Seguiranno domenica 19 febbraio alle ore 17 lo spettacolo di ventriloquia di Nicola Pesaresi “Mondo Pu…pazzo” e domenica 19 marzo alle ore 17 la nuova produzione de Il teatro delle Dodici Lune di Italo Pecoretti. Info e prenotazioni: teatro Regina Margherita, 0558074348.

    “E’ un mestiere complesso – rivela Pecoretti – che mi auguro possa attrarre le nuove generazioni. La cosa certa è che un burattinaio deve saper fare davvero di tutto, scrivere i testi, elaborare la drammaturgia, caratterizzare i personaggi, costruire artigianalmente le marionette e i burattini, curati in ogni aspetto, dal punto di vista tecnico ed estetico, mettere in scena lo spettacolo”. 

    Pecoretti va matto per il lieto fine, e mette sempre una storia d’amore nei suoi spettacoli per lasciare una luce e un segno di speranza e ottimismo.

    Un tratto distintivo ricambiato dagli spettatori di ogni età, pronti a ridere e viaggiare con la fantasia, nel bellissimo teatro di Marcialla e (d’estate) in ogni piazza di Barberino Tavarnelle.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...