spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 1 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    8 marzo, il diritto di essere donna… tutto l’anno: gli eventi nel Chianti fiorentino

    Mostre, spettacoli, letture, campagne di sensibilizzazione: tutti gli eventi in programma nei comuni di Barberino Tavarnelle, Greve in Chianti e San Casciano

    CHIANTI FIORENTINO – Non una sola giornata, ma una primavera di eventi al profumo di mimosa per ricordare tutto l’anno che la donna è rispetto, uguaglianza, parità di diritti, affermazione di identità, abbattimento di stereotipi.

    La donna è un percorso nella storia fatto di ruoli e contributi che hanno inciso profondamente nella crescita sociale, economica e scientifica della società. E’ bellezza, educazione, lavoro, è cura, è costruzione di un mondo aperto e inclusivo da condividere alla pari, senza discriminazioni di sorta, con la dimensione maschile.

    Sono questi alcuni dei temi scelti dai Comuni del Chianti fiorentino per celebrare la giornata internazionale dedicata alla donna sulla quale i riflettori si accendono a partire da domani, martedì 8 marzo.

    Un ricco carnet di iniziative, eventi espositivi, incontri e spettacoli è stato organizzato nelle biblioteche, nei teatri e nelle piazze dei Comuni di Barberino Tavarnelle, San Casciano, Greve in Chianti.

    BARBERINO TAVARNELLE

    La festa si apre domani dalle ore 9.30 nella Casa della Cultura “Alda Merini” di Barberino Val d’Elsa con la visita degli studenti delle classi 5F e 5R della scuola primaria dell’Istituto comprensivo “Don Lorenzo Milani” alla mostra “Le Madri della Repubblica”.

    Quindici pannelli corredati di testi e foto, dedicati alle 21 madri costituenti che hanno contribuito alla nascita della Costituzione della Repubblica Italiana, curata da Toponomastica femminile.

    Le ragazze e i ragazzi presenteranno in questa occasione il lavoro che hanno svolto in classe sul mondo dei diritti al femminile.   

    L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle pari opportunità, proseguirà sabato 12 marzo con un secondo appuntamento che si propone di offrire spunti di riflessione e porre l’accento sul progetto di toponomastica femminile, realizzato dal Comune di Barberino Tavarnelle.

    Interverranno l’assessore alle pari opportunità Marina Baretta, la presidente dell’associazione Toponomastica femminile collegata on-line Maria Pia Ercolini, Paola Malacarne dell’associazione Toponomastica femminile, Sara Marsico, docente di Diritto e Relazioni internazionali (in videocollegamento), Paola Salvadori, dirigente scolastica dell’istituto comprensivo “Don Milani”, Valeria Vantaggi e Daniela Narducci di Vanity Fair.

    Info: 0558052369.

    SAN CASCIANO

    A San Casciano sono tre gli spazi in cui riecheggeranno voci, parole, pennellate come omaggio all’universo donna.

    Se il Museo Ghelli ospita fino al 20 marzo la personale di pittura di Maria Mansueto “L’abbraccio”, la biblioteca comunale alza il sipario, domani alle ore 21, sul reading di e con Gaia Nanni “Chi difende Margherita”, tre racconti di Maurizio De Giovanni con Gabriele Doria alla chitarra.

    Il Teatro Niccolini accoglie un evento speciale con le “Bambole diverse” di Rossana Gay. Il progetto artistico-letterario sarà presentato sabato 12 e domenica 13 marzo in occasione di un’iniziativa multidisciplinare che unisce l’esposizione negli spazi del teatro delle bambole in tessuto realizzate dall’artista milanese e ispirate alle grandi scrittrici del passato (visitabile anche il giorno successivo), alla presentazione di un video di Luca di Castri (13 marzo ore 17) e allo spettacolo teatrale “La ballata delle falene”, tratto dalle opere di Virginia Woolf, con Rossana Gay e Paola Tintinelli (13 marzo ore 21).

    Per la seconda giornata, domenica 14, si torna a parlare di “Bambole diverse” con la partecipazione di scrittori e filosofi.

    Alle ore 17 è prevista la presentazione del volume antologico “Toys, storie di bambole, soldatini &Co.” alla presenza dell’autore Cristiano Delorenzo e alle ore 17.30 seguiranno le riflessioni intorno ad “Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf con Leonardo Filastò.

    Gli eventi sono ad ingresso gratuito. Per partecipare è consigliata la prenotazione. Info: biblioteca comunale 0558256380.

    GREVE IN CHIANTI

    Dal Comune di Greve in Chianti prende il via la campagna di sensibilizzazione sulle Pari opportunità, in rappresentanza del Tavolo Politiche di Genere, con la consegna gratuita di shoppers in tela, ecologiche, nelle piazze, nelle scuole e nelle biblioteche.

    La campagna “#daccipeso” invita a riflettere sul linguaggio della quotidianità con l’obiettivo di prevenire e contrastare le discriminazioni nelle relazioni interpersonali e nella comunicazione verbale. “Auguri e figli maschi”, “Non piangere come una femminuccia”, “La boxe non è uno sport da femmine”, “Ginevra, sei un vero maschiaccio” sono alcune delle frasi che caratterizzano le shoppers che l’amministrazione comunale di Greve inizia a distribuire da questa settimana, in occasione della Giornata internazionale della donna.

    Con una particolare attenzione rivolta agli studenti delle primarie e della scuola secondaria di primo grado in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Greve in Chianti.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...