spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 19 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Rossi fra il 57 e il 61%; Pd sfiora il 60% a Bagno a Ripoli. Lega “top” a Barberino, come il M5S

    CHIANTI FIORENTINO – Eccoli, tutti i dati definitivi, a scrutinio concluso, nei sei comuni del Chianti fiorentino.

     

    Dove il Partito democratico di attesta fra il 54,43% di Impruneta e il 59,44% di Bagno a Ripoli, unico comune in cui sfiora il 60%. Risultati che portano il governatore Enrico Rossi a raccogliere consensi che vanno dal 56,92% di Bagno a Ripoli al 56,92% di Impruneta.

     

    CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMMENTO SUL VOTO

    DEL DIRETTORE DEL GAZZETTINO DEL CHIANTI

     

    Dietro Rossi, nel Chianti fiorentino, come nel resto della Toscana, il candidato di Lega Nord e Fratelli d'Italia Claudio Borghi, che registra il risultato migliore in termini percentuali nel comune di Tavarnelle. Il comune più "leghista" del Chianti è invece quello di Barberino Val d'Elsa, dove il Carroccio si arrampica fino al 13,75%.

     

    Poi c'è il MoVimento 5 Stelle, con il suo candidato Giacomo Giannarelli: come lista il M5S registra i risultati migliori a Barberino Val d'Elsa (14,43% e Tavarnelle (13,97%). Risultati che portano il candidato alla miglior performance, nei comuni chiantigiani, a Barberino Val d'Elsa, dove sfiora il 14%.

     

    Anche il Chianti, come il resto della Toscana, non è portatore di buone notizie per Stefano Mugnai e per il centrodestra targato Forza Italia e Più Toscana: miglior percentuale a Barberino, unico comune in cui si supera di un filo il 7%.

     

    Infine, trascurando le percentuali minime di Giovanni Lamioni e Gabriele Chiurli, Tommaso Fattori, per Sì – Toscana a Sinistra, come da previsioni registra la miglior performance a Impruneta (trainato dalla candidatura al consiglio regionale da parte di Riccardo Lazzerini) dove raccoglie un 9,63 per il candidato presidente e un 10,43% per la lista.

     

     

    ELEZIONI REGIONALI 2015

    RISULTATI LISTE – CHIANTI FIORENTINO

    LISTA Bagno a Ripoli Barberino V.E. Greve in C. Impruneta San Casciano Tavarnelle TOSCANA

    Passione per la Toscana

    1,19% 0,8% 0,55% 0,43% 0,95% 0,77% 1,19%

    Partito democratico

    59,44% 54,62% 58,04% 54,43% 57,43% 57,19% 46,35%

    Il Popolo Toscano

    1,44% 1,29% 1,81% 1,4% 1,11% 1,57% 1,71%

    Lega Nord Toscana

    10,88% 13,75% 13,07% 11,85% 13,16% 13,3% 15,13%

    Fratelli d'Italia 

    2,68% 2,9% 2,0% 2,59% 2,68% 2,95% 3,85%

    Più Toscana

    0,3% 0,55% 0,32% 0,41% 0,46% 0,47% 0,6%

    Forza Italia

    5,82% 6,47% 5,23% 5,62% 5,34% 5,33% 8,48%

    MoVimento 

    5 Stelle

    11,16% 14,43% 12,15% 12,67% 12,27% 13,97% 15,13%

    Democrazia Diretta 

    0,18% 0,25% 0,32% 0,17% 0,22% 0,2% 0,25%

    Sì-Toscana

    a sinistra

    7,09% 4,93% 6,53% 10,43% 6,68% 4,25% 6,27%

     

    ELEZIONI REGIONALI 2015

    RISULTATI CANDIDATI PRESIDENTE – CHIANTI FIORENTINO

    CANDIDATO Bagno a Ripoli Barberino V.E. Greve in C. Impruneta San Casciano Tavarnelle TOSCANA

    GIOVANNI

    LAMIONI

    (Passione per la Toscana)

    candidato

    1,23% 0,94% 0,51% 0,45% 0,98% 0,84% 1,27%

    GABRIELE CHIURLI

    (Democrazia Diretta)  

    candidato

    0,19% 0,24% 0,33% 0,22% 0,23% 0,19% 0,26%

    GIACOMO

    GIANNARELLI

    (M5S)     

    candidato

    10,82% 13,92% 11,75% 12,17% 11,85% 13,47% 15,05%

    CLAUDIO

    BORGHI

    (Fratelli d'Italia + Lega Nord)

    candidato

    13,51% 16,22% 15,08% 14,44% 15,34% 15,96% 20,01%

    TOMMASO

    FATTORI

    (Sì – Toscana a Sinistra)  

    candidato

    6,93% 4,58% 6,43% 9,63% 6,25% 4,02% 6,28%

    ENRICO

    ROSSI

    (Pd + Il Popolo Toscano)

    candidato

    61,14% 57,05% 60,22% 56,92% 59,55% 59,86% 48,03%

    STEFANO

    MUGNAI

    (Più Toscana +

    Forza Italia)

    candidato

    6,19% 7,05% 5,69% 6,17% 5,8% 5,65% 9,09%

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...