spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Inugurata la nuova (e futuristica) filiale dell’istituto dei credito cooperativo

    CHIANTI – Taglio del nastro, giovedì 3 ottobre, per la nuova sede di ChiantiBanca credito cooperativo nel nuovo Centro Civico di Scandicci progettato dall’architetto Richard Rogers. Una sede che va ad affiancare quella di via Ponchielli, aperta da quasi 25 anni.

     

    Alla presenza (fra gli altri) del direttore generale Andrea Bianchi, del vicepresidente vicario Stefano Mecocci, del sindaco di Scandicci Simone Gheri, del direttore di Confesercenti Firenze Alberto Marini, don Marco Calamandrei ha benedetto i nuovi locali dell’istituto di credito.

     

    Una sede, quella di ChiantiBanca, situata nel cuore di quello che è destinato a diventare un nuovo centro per la città: attraversato dalla tramvia, vede abitazioni, una galleria commerciale, un auditorium, una nuova e splendida piazza. Che verrà inaugurata a dicembre e sulla quale si affaccia proprio la sede di ChiantiBanca.

     

    Tremila i clienti già serviti su Scandicci da ChiantiBanca con la storia sede di via Ponchielli, di cui oltre 500 aziende: oltre 60 milioni di euro gli impieghi erogati sul territorio scandiccese. Oltre 600 i soci.

     

    Con la nuova filiale, ChiantiBanca si pone l’obbiettivo di aumentare in maniera massiccia la sua presenza su Scandicci, di configurarsi per gli scandiccesi come istituto di credito di riferimento.

     

    La filiale si trova all’interno dell’edificio culturale del Centro Rogers, attiguo alla galleria commerciale: si sviluppa secondo una nuova concezione che punta a valorizzare i servizi di consulenza e di relazione con il cliente, ed a semplificare e velocizzare le normali operazioni di prelievo e versamento.

     

    Un mix di nuova tecnologia, attenzione alle esigenze del cliente, comfort. In uno spazio aperto, trasparente, con ingressi su entrambi i lati. Che ricorda più un luogo di incontro e di intrattenimento che non una tradizionale filiale bancaria.

     

    Durante i nove giorni della Fiera di Scandicci saranno in funzione i bancomat: la settimana successiva la filiale sarà pienamente operativa.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...