spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 3 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania: tutti i titoli sullo schermo

    CINEMA TEATRO EVEREST (SAN CASCIANO)

     

    – "INDOVINA CHI VIENE A NATALE?": venerdì 20/12 ore 18.30 e 21,15, sabato 21/12 ore 21.15; domenica 22/12 ore 17.30 e 21.15; mercoledì 25/12 ore 17.30 e 21.15; giovedì 26/12 ore 17.30 e 21.15

    – "UN FANTASTICO VIA VAI": venerdì 27/12 ore 18.30 e 21.15; sabato 28/12 ore 21.15; domenica 29/12 ore 15.30, 17.30 e 21.15; martedì 31/12 ore 21.15; mercoledì 1/1/2014 ore 17.30 e 21.15

    – "PHILOMENA": venerdì 3/1/2014 ore 18.30 e 21.15: sabato 4/1/2014 ore 21.15; domenica 5/1/2014 ore 17.30 e 21.15; lunedì 6/1/2014 ore 21.15

    – "PIOVONO POLPETTE 2- la rivincita degli avanzi":  sabato 4/1/2014 ore 17.30: domenica 5/1/2014 ore 15.30; lunedì 6/1/2014 ore 15.30 e 17.30

     

    CINEMA CRC ANTELLA (ANTELLA)

     

    – "FROZEN" il regno di ghiaccio: 25 e 26/12 ore 17

    – "UN FANTASTICO VIA VAI": 27/12 ore 21.30; 28/12 ore 21.30; 29/12 17 e 21.30; 1/1/2014 ore 17 e 21.30

     

    CINEMA OLIMPIA (TAVARNELLE)

     

    – "COLPI DI FORTUNA": venerdì 27/12 e sabato 28/12 ore 21.30; domenica 29/12 ore 17.30 e 21.30; lunedì 30/12 ore 21.30; mercoledì 1/1 ore 17.30 e 21.30

    – "INDOVINA CHI VIENE A NATALE": giovedì 2/1, venerdì 3/1, sabato 4/1, domenica 5/1; lunedì 6/1/2014 ore 21.30; domenica 5/1/2014 ore 17.30; lunedì 6/1/2014 ore 17.30

     

    CINEMA DELLA SOCIETA' FILARMONICA (SAN DONATO IN POGGIO)

     

    – "INDOVINA CHI VIENE A NATALE": mercoledi 25/12 ore 17.30 e 21.30; giovedì 26/12 ore 17.30 e 21.30

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...