spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dopo la pausa estiva si riparte con una superba giornata fra misticismo e boschi secolari

    CHIANTI FIORENTINO – Dopo la pausa estiva riprende in grande stile l'attività del gruppo di camminatori de "Le Vie del Chianti": domenica 8 settembre la Montagnola senese e la scala tra natura, religione e storia. Dalla Villa Cetinale risalendo la Scala Santa fino alla Pieve di Pernina, in un’atmosfera di pace e misticismo, tra boschi secolari di lecci

     

    L'itinerario inizia nei pressi della seicentesca Villa di Cetinale, costruita per celebrare la salita al soglio pontificio di Fabio Chigi, Papa Alessandro VII. La Villa è circondata dal Parco della Tebaide, una mistica foresta-giardino, in cui si sviluppa un tortuoso cammino di penitenza tra cappelle votive, sculture e croci in pietra.

     

    Da qui si proseguirà in direzione della Scala Santa, un scoscesa scalinata in pietra, fino a raggiungere il Romitorio, un grande edificio costruito per la meditazione, posto sulla sommità della collina con una vista mozzafiato sulle colline a sud di Siena.

     

    Lasciato il Romitorio, il percorso porterà alla bellissima romanica Pieve di Pernina, avvolta nel silenzio e nella pace del bosco. Dopo la sosta pranzo sugli spiazzi erbosi che attorniano la chiesa, ripartirà il cammino fino al Poggio del “Bosco al lupo” con le sue cave di marmo giallo di Siena. Da qui, in breve, il ritorno alle auto.

     

    Ritrovo: ore 8.30 presso la Piscina di San Casciano. Durata escursione: intera giornata. Trasferimento: mezzi propri. Lunghezza: 10 km. Difficoltà: facile. Impegno: medio. Occorrente: pranzo al sacco, acqua, scarpe da trekking, cappellino. Quota di partecipazione: 10 euro per person.

     

    Info e prenotazioni: Eleonora 392 0579570 – Sarah 328 9043252 – Samuele 338 4611098 leviedelchianti@gmail.comwww.leviedelchianti.it.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...