mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    Gaiole in Chianti: contributi per associazioni che organizzano attività estive rivolte ai ragazzi dai 6 ai 15 anni

    La domanda e il relativo progetto dovranno pervenire al Comune gaiolese entro e non oltre le ore 12 del 29 giugno

    GAIOLE IN CHIANTI – Il Comune di Gaiole in Chianti ha pubblicato un avviso per l’assegnazione di contributi ad associazioni culturali, enti senza scopo di lucro e associazioni sportive dilettantistiche che intendano realizzare sul territorio comunale attività estive, per minori dai 6 ai 15 anni di età.

    Il contributo economico da assegnare in favore dei soggetti gestori del centro estivo sarà calcolato dall’amministrazione comunale sulla base dell’entità delle attività proposte e del numero dei bambini coinvolti e comunque nel limite massimo delle risorse che saranno stanziate, pari a 5mila euro.

    I progetti saranno selezionati a cura della giunta comunale secondo le seguenti priorità: progetti che presentano un sistema integrato e articolato di iniziative; valutazione delle esperienze pregresse nel campo dell’organizzazione/gestione di centri/attività ricreative estive; varietà delle iniziative proposte.

    La domanda e il relativo progetto dovranno pervenire al Comune entro e non oltre le ore 12 del 29 giugno 2020 con una delle seguenti modalità:

    – consegna a mano direttamente all’ufficio protocollo del Comune previo appuntamento telefonico ai numeri 0577744722 – 0577744724;

    – mediante posta elettronica certificata indirizzata a: [email protected]. In tal caso la documentazione dovrà essere sottoscritta con firma digitale.

    – mediante posta, tramite raccomandata A.R., indirizzata a Comune di Gaiole in Chianti – Via B. Ricasoli, 5 – 53013 Gaiole in Chianti.

    In tal caso, alla documentazione debitamente sottoscritta, dovrà essere allegata copia fotostatica leggibile di un documento di identità in corso di validità del legale rappresentante. In questo caso per il rispetto dei termini di presentazione di cui sopra non farà fede il timbro apposto dall’ufficio postale accettante al momento della spedizione del plico;

    – mediante fax al numero 0577744740. In tal caso, alla documentazione debitamente sottoscritta, dovrà essere allegata copia fotostatica leggibile di un documento di identità in corso di validità del legale rappresentante.

    A questo link è possibile consultare tutta la documentazione.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino