spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 14 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Gaiole presenta “Gunteria street show”: al Chianti Festival mercoledì 19 agosto, inizio alle 21.15

    Nelle mani di Gunter art Klamauk oggetti quotidiani come sedie, piatti e scope rendono la vita di tutti i giorni uno stralunato paese delle meraviglie

    GAIOLE IN CHIANTI – Dalla precisione di un orologio svizzero al mondo di Alice, a Gaiole in Chianti, il Chianti Festival mercoledì 19 agosto, alle 21.15 porta in scena “Gunteria street show”, nel parco pubblico comunale (giardini delle scuole).

    Ingresso libero.

    Gunteria è uno spettacolo che si rinnova continuamente e si adatta ai luoghi in cui viene realizzato.

    Ci troviamo nella Gunteria, uno spazio surreale dove parlano il mimo, il clown, il giocoliere e l’illusionista.

    Tutto si rincorre per l’intero spettacolo. Nelle mani di Gunter art Klamauk oggetti quotidiani come sedie, piatti e scope rendono la vita di tutti i giorni uno stralunato paese delle meraviglie.

    Un racconto comico e poetico che utilizza il linguaggio espressivo del teatro di strada, in continua complicità con il pubblico. Si tratta di una produzione Art Klamauk/contratto cooperativa CITA.

    Il Chianti Festival è promosso dai Comuni di Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga e Gaiole in Chianti con la collaborazione di Fondazione Toscana Spettacolo onlus per la direzione artistica di Matteo Marsan.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...