spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    PaP si presenta a Castelnuovo B.ga: con presidio davanti alla lavanderia a gettoni

    "Unico luogo dove i giovani possono ritrovarsi d'inverno". Poi presentazione con Giorgio Cremaschi

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Presentazione alla cittadinanza fuori dagli schemi per la lista di Potere al Popolo, che a Castelnuovo Berardenga il prossimo 26 maggio candiderà a sindaco Roberto Montanelli.

     

    Il momento ufficiale si è vissuto alla presenza di Giorgio Cremaschi, ex presidente del comitato centrale della Fiom e portavoce nazionale di Potere al Popolo.

     

    Prima però, la parte inconsueta, con il presidio davanti alla lavanderia a gettoni del paese, "in cui i ragazzi del paese – dice PaP Castelnuovo Berardenga – sono costretti a ritrovarsi d’inverno in cerca di un po’ di calore a causa della cronica mancanza di spazi di aggregazione pubblici".

     

     

    "Poi – proseguono – nei locali della Società Filarmonica, alla presenza di decine di persone, sono stati presentati il candidato sindaco Roberto Montanelli, i candidati al consiglio comunale e il programma".

     

    "Il progetto politico di Potere al Popolo – rimarcano – a Castelnuovo come in tutte le realtà in cui è presente il movimento, è quello di costruire una alternativa politica e sociale basata sull’inclusione, la solidarietà, la crescita omogenea del tessuto sociale e lo sviluppo ecosostenibile del territorio".

     

     

    "L’obiettivo – rilanciano – è quello di unire il popolo, le persone, sulla base di ideali e strategie politiche condivise, non quello di inseguire l’unità delle tante sigle, frammentate e sempre meno rappresentative, della sinistra. Si tratta di un impegno necessario, in particolar modo nei comuni come quello di Castelnuovo in cui la mancanza di una alternativa costruttiva e propositiva ha ridotto la cittadinanza a credere che non si possa far altro che accontentarsi dell’esistente, piuttosto che pensare in modo progressivo al futuro".

     

    "Il progetto e l’augurio di Potere al Popolo – concludono – è proprio quello di tornare a pensare e progettare insieme il futuro del territorio e della comunità in modo positivo".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...