spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Servizio civile regionale: opportunità a Castelnuovo Berardenga con “Ecco Fatto”

    Due posti disponibili per giovani di età compresa fra 18 e 29 anni. Domande aperte fino al 16 dicembre

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Opportunità formative e lavorative per giovani di età compresa fra 18 e 29 anni anche a Castelnuovo Berardenga, con il servizio civile regionale promosso attraverso il progetto Giovanisi.

     

    Il Comune castelnovino mette a disposizione due posti nell’ambito del progetto "Ecco Fatto", attivato da alcuni anni insieme a Regione e Uncem Toscana con due sportelli a Vagliagli e Quercegrossa per garantire servizi essenziali anche ai cittadini che vivono in zone più periferiche rispetto ai centri urbani. Il servizio civile è rivolto a ragazzi e ragazze residenti in Italia, inoccupati, inattivi o disoccupati, ha la durata di un anno e prevede un rimborso mensile di 433,80 euro. Le domande di partecipazione sono aperte fino a venerdì 16 dicembre.

     

    Gli sportelli del progetto "Ecco Fatto" garantiscono servizi essenziali messi a disposizione con modalità telematica dall’amministrazione comunale per consentire l’accesso anche a chi ha difficoltà a raggiungere gli uffici comunali nel capoluogo.

     

    Tramite “Ecco Fatto” è possibile accedere a servizi legati all’Ufficio anagrafe; sanitari, quali le prenotazioni di visite mediche e analisi tramite il Cup; postali, fra cui il pagamento dei bollettini on line, la spedizione di lettere o raccomandate, il disbrigo di pratiche burocratiche e un servizio bancomat.

     

    A Vagliagli lo sportello comprende anche "La Bottega della Salute", in collaborazione con la Asl7 di Siena, per potenziare l’accesso ai servizi sanitari. I due sportelli sono aperti a Vagliagli ogni lunedì mattina, dalle 9 alle 12.30, e a Quercegrossa ogni mercoledì mattina, dalle 9.30 alle12.30.

     

    Il bando e le domande di partecipazione sono disponibili sul sito www.giovanisi.it, nella sezione dedicata al servizio civile regionale, oppure attraverso il sito del Comune di Castelnuovo Berardenga, www.comune.castelnuovo-berardenga.si.it.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...