spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Blocco dello sci, Uncem: “La stagione è finita. Comuni montani in disaccordo con il Governo”

    "Abbiamo buttato al vento milioni di euro in quest'ultima settimana. Uno spreco. Ora contiamo i danni. Che in settimana dovranno essere rimborsati con adeguati ristori"

    TOSCANA – “Il blocco dello sci deciso in extremis è gravissimo. La stagione è finita, per molti operatori che mi hanno confermato che non apriranno più”.

    Lo afferma Marco Bussone, presidente nazionale Uncem (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani).

    “Il no all’apertura degli impianti – dice – arrivato negli ultimi minuti dal Governo, non trova d’accordo i Comuni montani, insieme a tutti gli operatori economici”.

    “Abbiamo buttato al vento milioni di euro in quest’ultima settimana – aggiunge – Uno spreco. Ora contiamo i danni. Che in settimana dovranno essere rimborsati con adeguati ristori”.

    “Per il personale serve immediatamente un’indennità – conclude – la cassa integrazione. Il Governo Draghi si attivi immediatamente”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...