spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Covid-19, l’approfondimento della Regione sui 7 positivi Mugello: “176 i casi in isolamento da inizio focolaio”

    Tra i positivi certi un bambino che dormiva in camera con l’educatore trovato come primo fra i positivi; ed un positivo a bassa carica quindi da confermare. Il punto della situazione

    FIRENZE – “Sono 9 i casi confermati in provincia di Firenze, di cui 7 in Mugello. Dall’inizio del focolaio sono 176 ad oggi i contatti stretti individuati che sono stati sottoposti a obbligo di quarantena in Mugello. Ma la situazione è sotto controllo e le procedure sanitarie stanno andando spedite”.

    # Coronavirus, salgono i nuovi casi quotidiani: +15 oggi. Nessun decesso, 3 le guarigioni

    Lo precisa l’assessore al diritto alla salute della Regione Toscana Stefania Saccardi, facendo il punto sul “cluster” mugellano din positivi al Covid-19, che al momento è quello che crea maggiori preoccupazioni in Toscana.

    “I casi risultati positivi – prosegue Saccardi – sono legati nella maggior parte dei casi a eventi privati e non ai luoghi della movida, motivo che non ci esime dal richiamare ciascuno a tenere comportamenti responsabili e osservare le cautele previste dall’emergenza sanitaria”.

    “Un’attenzione particolare – aggiunge Saccardi – si richiede anche a chi rientra dai Paesi per i quali sono previsti l’isolamento fiduciario e la sorveglianza sanitaria”.

    Questi i dati delle Asl che Saccardi comunica facendo sapere che intanto proseguono le inchieste epidemiologiche. 

    Ieri sono stati eseguiti più di 70 tamponi, altri sono in programma nei prossimi giorni (il drive through di San Salvi è stato ampliato dalle 8 fino alle 13 ed è completo). 

    Oltre agli operatori dell’Igiene ieri sono intervenute 4 Usca ed hanno visitato e tamponato tutti i bambini e gli educatori del centro estivo di cui fa parte un animatore risultato positivo.

    Tra i bambini un positivo certo (dormiva in camera con l’educatore del centro estivo trovato positivo) ed un positivo a bassa carica quindi da confermare.

    Nei prossimi giorni la campagna regionale “Movida si…cura” farà tappa in Mugello per rilanciare l’importanza della prevenzione e della responsabilità.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...