spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 25 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’Asl Toscana sud est rilancia la vaccinazione nei territori: con camper e open day

    Il programma della provincia di Siena: dal 26 maggio fino al 13 giugno. Sul mezzo mobile medici e infermieri che daranno info sia su quarta dose che su completamento ciclo

    SIENA – E’ partito giovedì 26 maggio il nuovo tour del camper vaccinale dell’Asl Toscana sud est in tutta la provincia di Siena.

    Domenica 29, invece, sarà rinnovata la proposta di open day ad accesso libero

    Sul mezzo mobile saranno presenti professionisti medici ed infermieri della ASL a disposizione dei cittadini per fornire informazioni ed effettuare la vaccinazione della quarta dose anti – Covid-19, ma anche a coloro che desiderano completare il ciclo vaccinale e che non lo hanno fatto fino a oggi.

    Questo il programma della provincia di Siena.

    • GIO 26 MAGGIO: ABBADIA SAN SALVATORE MERCATO 9/12 – CAMPER
    • DOM 29 MAGGIO: MONTEPULCIANO STAZIONE FIERA DI PRIMAVERA PRESSO CRI ORARIO 9/12 – OPEN DAY
    • DOM 29 MAGGIO: CASOLE FESTA DONATORI 9/12 – CAMPER
    • LUN 30 MAGGIO: SAN GIMIGNANO DISTRETTO 9/12 – OPEN DAY
    • MAR 31 MAGGIO: SINALUNGA DISTRETTO ORARIO 9/12 – OPEN DAY
    • MAR 31 MAGGIO: MONTERONI D’ARBIA MERCATO 9/12 – CAMPER
    • MAR 31 MAGGIO: POGGIBONSI DISTRETTO 9/12 – OPEN DAY
    • MER 1 GIUGNO: SIENA MERCATO 9/12 – CAMPER
    • LUN 6 GIUGNO: RADICONDOLI MERCATO 9/12 – OPEN DAY
    • LUN 13 GIUGNO: GAIOLE IN CHIANTI DISTRETTO 15/18 – OPEN DAY

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...