spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Amministratori di sostegno, parte il corso di formazione dell’Asl Toscana sud est in provincia di Siena

    Si terrà in parte a distanza, su piattaforme idonee, e in parte in presenza nel rispetto delle norme vigenti: iscrizioni aperte fino all'11 novembre

    SIENA – Un corso per la formazione di amministratori di sostegno rivolto a tutte le aree di riferimento dell’Asl Toscana sud est.

    E’ l’iniziativa promossa dal dipartimento dei Servizi sociali dell’Asl Toscana sud est in attuazione di quanto disposto dalla Regione Toscana, che ha chiesto alle aziende sanitarie di realizzare specifiche attività per diffondere e consolidare questo istituto al fine di istituire e gestire gli elenchi di persone disponibili ad assumere l’incarico di amministratore di sostegno.

    L’amministratore di sostegno è una figura che opera a favore di persone che, per effetto di un’infermità o di una menomazione fisica o psichica, si trovano nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi.

    La sua nomina è di competenza del giudice tutelare.

    Dopo la prima edizione del corso svolta nella provincia di Grosseto nei mesi estivi, dal 15 novembre avrà inizio la seconda dedicata alla provincia di Siena (Zone Senese, Amiata senese e Val d’Orcia-Valdichiana senese, Alta Val d’Elsa).

    L’iniziativa è strutturata in quattro moduli formativi: giuridico, patrimoniale-amministrativo, relazionale, conoscitivo dei servizi, per un totale di quaranta ore e un numero previsto di circa trenta partecipanti.

    Si terrà in parte a distanza, su piattaforme idonee, e in parte in presenza nel rispetto delle norme vigenti.

    A condurre le lezioni, personale interno dell’Asl Toscana sud est e docenti esterni esperti in materia.

    Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0577536086 oppure 0575254132, dal lunedì al venerdì in orario di ufficio.

    Per iscriversi è necessario inviare una mail a direttoreservizisociali@uslsudest.toscana.it entro giovedì 11 novembre.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...