spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Raccolta rifiuti, ecco tutti i servizi di Alia garantiti per il mese di agosto

    Martedì 15 agosto chiusi Ecocentri, Infopoint e Sportelli Tari; sospeso l'Ecofurgone

    FIRENZE – Alia Servizi Ambientali SpA informa che la raccolta rifiuti (compresi i “porta a porta” con sacchi o bidoncini) e tutti gli altri servizi nel mese di agosto proseguono regolarmente nei 58 Comuni serviti.  

    Per la giornata del 15 agosto sono previste variazioni ed eccezioni: non sarà attivo il servizio di ritiro di rifiuti ingombranti a domicilio, resteranno chiusi tutti gli Ecocentri e non saranno attivi gli Ecofurgoni, presenti regolarmente sul territorio per tutto il resto del mese.

    Si segnala che l’ecofurgone del Macrolotto zero a Prato, in Via Cristoforo Colombo 73, compreso nel progetto #Zerodegrado, sarà sospeso nella settimana centrale di agosto (14-19 agosto), mentre a Massa e Cozzile l’ecofurgone sarà sospeso per Ferragosto e recuperato il martedì successivo, 22 agosto.  

    Gli Sportelli al pubblico sono regolarmente aperti, sul territorio dei 58 comuni gestiti, ad eccezione di Ferragosto.

    Si segnala che lo sportello di Firenze, al Quartiere 5 (in Viuzzo delle Calvane), sarà chiuso al pubblico anche lunedì 14 agosto. Si ricorda che gli sportelli TARI sono regolarmente aperti al pubblico nel corso del mese, tranne il 15 agosto. 

    I servizi di spazzamento, manuale e meccanizzato, sono invariati e proseguiranno per tutto il mese, a Firenze e comuni limitrofi, nel territorio di Prato, così come nell’area Empolese Valdelsa, Pistoia, Mugello.  

    Per ulteriori informazioni sul portale www.aliaserviziambientali.it è possibile consultare i calendari di raccolta porta a porta e i relativi ed eventuali recuperi.

    Per richieste e segnalazioni è possibile contattare il call center, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30, con i tre numeri 800888333 (da rete fissa, gratuito) o 199105105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore), 05711969333 (da rete fissa e rete mobile) oltre che attraverso Aliapp, attivabile anche dal portale dell’azienda, www.aliaserviziambientali.it.  

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...