spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La Coop di Greve (e Panzano) in Chianti detta le regole per fare la spesa al meglio

    "Non venite più volte, i rifornimenti sono garantiti. In questo periodo non possiamo permetterci di essere luogo di socializzazione"

    GREVE IN CHIANTI – Oggi e per tutta la settimana fino a sabato, il supermercato Coop di Greve in Chianti ed il negozio Coop di Panzano sono aperti dalle 8 alle 13 e dalle 16 alle 19.45.

     

    "Invitiamo tutti i soci ed i clienti a recarsi presso il supermercato organizzandosi – dicono dalla Cooperativa – e non venire più volte. E' vero che la nostra Cooperativa è anche un luogo di incontro e di socializzazione, ma ora non possiamo permettercelo. La spesa va fatta velocemente per dare spazio anche agli altri clienti e soci di farla in tempi di attesa ragionevoli".

     

    "La spesa – proseguono – suggeriamo di farla anche per parenti, amici e vicini. Considerando gli afflussi registrati in questi giorni vi consigliamo di venire, possibilmente, dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 18.30: troverete meno affollamento. I negozi sono ben riforniti di tutti i prodotti essenziali e di quasi tutte le referenze: i rifornimenti anche per i giorni successivi sono programmati e regolari, quindi acquistate ciò che è necessario senza fare incetta perché non c’è nessun pericolo di carenza".

     

    "Non abbiamo aperto domenica scorsa – informano – e non apriremo nelle prossime domeniche, perché vogliamo rispettare l’invito del Governo nazionale di stare a casa. L’apertura continuata di sabato ha garantito una risposta sufficiente alle esigenze di tutti. Abbiamo aderito al progetto del Comune per la spesa a domicilio e prepariamo la spesa per farla portare nelle case da parte dei volontari: per maggiori informazioni contattare il Comune".

     

    "Pensiamo, in ogni caso – concludono – che la soluzione migliore per il nostro territorio sia la solidarietà fra vicini: ognuno di noi ha un parente, un amico un vicino in difficoltà: chiediamogli se vuole un aiuto per fare la spesa. Abbiamo collocato, da stasera all’ingresso dei supermercati, un dispencer per sanificarsi le mani: usatelo nel nostro e nel vostro interesse senza sprecarlo".

    di REDAZIONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...