spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    I giovani, protagonisti dell’estate grevigiana. Prende il via un progetto di recupero didattico

    Il progetto offre la possibilità di rafforzare le competenze di base degli studenti, socializzare e sperimentarsi in attività diverse come i laboratori teatrali, i tour in bici e le passeggiate ecologiche

    GREVE IN CHIANTI – Prende il via il progetto di aiuto per il recupero delle competenze didattiche e dell’attività di socializzazione rivolte alle ragazze e ai ragazzi del territorio grevigiano.

    Si chiama “Summer Chianti” ed è l’iniziativa finanziata dalla Fondazione CR Firenze e realizzata da La Stadera Cooperativa Sociale Onlus in collaborazione con l’Associazione Gruppo Insieme e l’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Greve in Chianti.

    Il progetto prevede attività didattiche e ludico ricreative gratuite per gli adolescenti del territorio.

    Il programma delle attività comprende i laboratori “Summer Study”, “Biciclettando”, “Che Bello il Mondo”, “A Teatro”.

    La prima proposta è uno spazio compiti in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Greve in Chianti, diretto da Francesca Ortenzi, e permetterà il rafforzamento delle competenze di base degli studenti (italiano, matematica, inglese).

    Il laboratorio si terrà presso la scuola secondaria di primo grado di Greve e presso il centro civico di Strada in Chianti.

    Il tour in bici offre l’opportunità di divertirsi in compagnia immersi nella natura. L’attività “Che Bello il Mondo” stimola la partecipazione a passeggiate ecologiche, volte a ripulire le aree verdi, gli spazi pubblici e a prendersi cura del territorio.

    Il laboratorio teatrale invita i ragazzi a sperimentare i linguaggi dell’espressività e a costruire un piccolo spettacolo teatrale. Tutte le attività sono strutturate nel rispetto delle Linee guida ministeriali.

    “Credo che questo progetto – dichiara Marco Burberi, presidente Cooperativa La Stadera – rappresenti davvero una bella opportunità di crescita e rafforzamento delle competenze e delle relazioni per i ragazzi di questa età in un periodo così difficile per loro, oltreché un bel risultato di sinergia e collaborazione tra le varie realtà e istituzioni del nostro territorio”.

    “Abbiamo partecipato con entusiasmo all’iniziativa – aggiunge Stefano Carrai, presidente Associazione Gruppo Insieme – che promuove un progetto che da sempre vede il gruppo insieme, impegnato a favore dei ragazzi per l’aiuto all’apprendimento. Poter proseguire in collaborazione con altre associazioni e con il contributo della Fondazione CR Firenze non può che renderci entusiasti del percorso futuro”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...