spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 25 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La lettera arriva da un turista tedesco che ha avuto modo di apprezzarne la grande disponibilità

    GREVE IN CHIANTI – Premessa d'obbligo: qui non si tratta di sfatare nessun tipo di luogo comune su dipendenti pubblici o altro.

     

    Ma solo di dare conto, pubblicando la lettera che trovate qui sotto, dell'apprezzamento riscosso da una dipendente comunale di Greve in Chianti.

     

    Che ha aiutato in maniera splendida un turista tedesco che aveva perso dei soldi nel distributore automatico di carburante. E che si è data da fare per fargli recuperare il tutto.

     

    Una volta tornato a casa, a Monaco di Baviera, il turista tedesco si è sentito in dovere di scrivere una lettera al sindaco Alberto Bencistà: per ringraziare la dipendente di un aiuto che non era ovviamente previsto nelle sue mansioni.

     

    E che fa promozione al territorio grevigiano molto, molto di più di tanti… depliant.

     

    "Gentile signor sindaco, mi ritengo felice di esprimere le mie congratulazioni (e quelli di mia moglie) per la sua gentile collaboratrice signora Franceca Lotti.

     

    Francesca è una donna eccelentissima che ci ha aiutato in modo molto generoso, mai conosciuto, anche se non siamo cittadini di Greve ma turisti stranieri.

     

    Francesca si è occupata in un modo altruista, efficiente e rapido di recuperare denaro che abbiamo perduto quando il distributore self-service Agip a Greve aveva mangiato le banconote senza darci benzina.

     

    Purtroppo non ho potuto occuparmi io stesso della recuperazione perché era sabato pomeriggio, senza gestore presente, senza carabinieri presenti, e noi abbiamo dovuto riconsegnare la Cinquecento noleggiata a Firenze la sera.

     

    Conserviamo un ottimo ricordo di Greve in Chianti dove abbiamo passato una sera e una notte nel agriturismo Casale le Masse, quando abbiamo cominciato il nostro viaggio di vacanze attraverso la Toscana.

     

    La Sua bellissima città con i suoi cittadini simpatici è diventata per noi un simbolo dell'amicizia europea, un'Europa dei popoli e della solidarietà (e non un'Europa della Merkel che divide l'Europa). Viva la solidarietà internazionale! Mille grazie e saluti cordiali da Monaco di Baviera".

     

    Dr. Reinhold Schillinger

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...