spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’annuncio di Lorenzo Baglioni: “Il 16 febbraio esce il mio primo disco”

    La sua gioia, il suo racconto: ""Con mio fratello abbiamo sempre scritto canzoni fin da quando eravamo piccini"

    GREVE IN CHIANTI – A Greve in Chianti, dove ha vissuto una buona parte della sua vita e dove lo seguono sempre con affetto, farà piacere sapere che il 16 febbraio uscirà il primo disco di Lorenzo Baglioni.

     

    Lo ha annunciato lui stesso con un post su Facebook: "Con mio fratello abbiamo sempre scritto canzoni – scrive Baglioni – fin da quando eravamo piccini. A mio nonno piacevano tutte, alla mi’ mamma parecchio meno".

     

    "Mi ricordo – continua – la prima canzone che scrisse Michele vinse un concorso, e cominciava con gli immortali versi scolpiti nella pietra “Sedersi insieme alla stessa mensa/non vedo l’ora è quasi pronto”!".

     

    "La mia prima canzone invece – prosegue – la scrissi per Marlene e si intitolava “In fondo agli occhi tuoi”, che mi pareva una metafora di una tale poesia da far concorrenza al Leopardi. Marlene non si innamorò mai di me, come del resto Silvia di Leopardi".

     

    "Nel mezzo – racconta Baglioni – ci sono circa 200 canzoni scritte, 188 circa di cui forse un giorno ci dimenticheremo, e 12 che andranno a comporre il nostro primo disco. Ieri l’ho ascoltato per la prima volta, finito, tutto di fila. Non vedo l’ora di farvelo sentire, perché ci lavoriamo da più di un anno, e ci abbiamo messo dentro tutta la passione, le energie, e i sorrisi che avevamo".

     

    "Il 16 febbraio – conclude – uscirà il mio primo disco, che poi è nostro, ma non solo mio, di mio fratello, e di tutte le persone che ci hanno lavorato. Ma anche di tutti voi che ci avete sempre sostenuto da “Le Ragazze di Firenze” fino a “Il Congiuntivo”, passando per “Canto Anch’io” con Iacopino,“Le Leggi di Keplero”, e tutto il resto. Questo disco è nostro e questa è la cosa più belle di tutta questa storia".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...