spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 13 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tutti “in campo”: la campagna elettorale a Greve in Chianti è entrata nel vivo

    La lista Viva a raccogliere firme alla Coop; la lista Sottani inaugura la sede; il candidato del centrodestra per negozi

    GREVE IN CHIANTI – Sotto a un sole estivo, nel giorno del mercato settimanale (frequentatissimo), a Greve in Chianti la mattina di oggi, sabato 20 aprile, è stata la prima vera in cui la campagna elettorale in vista delle amministrative del 26 maggio è entrata nel vivo.

     

    La lista Paolo Sottani sindaco (Pd + Psi), con il candidato Paolo Sottani, molti candidati al consiglio comunale e la visita del candidato Pd all'Europarlamento Nicola Danti, ha inaugurato la sede del comitato elettorale, in via Domenico Giuliotti.

     

    Un Sottani sorridente, che dopo settimane come unico candidato ufficialmene in campo, negli ultimi giorni ha conosciuto anche i nomi dei due competitor: Simone Secchi per la lista Viva e Claudio Gemelli per il centrodestra.

     

    Partiamo da Gemelli: accompagnato dal coordinatore di Forza Italia, Marco Raveggi, Gemelli ha visitato un po' di negozi grevigiani. Per prendere contatto con il territorio (31 anni, avvocato, Gemelli è scandiccese e coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia), per conoscere più da vicino la realtà grevigiana.

     

    Proprio nella mattina in cui il grande deluso della tornata elettorale grevigiana, il leghista Simone Verniani, ha ufficialmente comunicato che non sarà presente neanche nella lista dei candidati al consiglio comunale: "E nessuno si azzardi – ha detto Verniani – a utilizzare il mio nome per raccogliere le firme".

     

    E proprio la raccolta firme per la presentazione ufficiale della lista è stata l'occasione per la prima uscita pubblica del candidato di Viva, Simone Secchi, davanti alla Coop con alcuni componenti del gruppo. 

     

    Gruppo pieno di entusiasmo e che nei prossimi giorni presenterà ufficialmente la lista dei candidati al consiglio comunale, "che comunque – è stato detto – è praticamente pronta".

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...