spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Stagione 2016-2017 alle porte: ecco cosa propone la Volley Ball Greve Asd

    Tutte le date dei raduni e una risposta... "appuntita" a chi ne ha criticato l'attività: "Sconsiderati e inopportuni"

    GREVE IN CHIANTI – La stagione sportiva 2016/17 incombe, e come consuetudine da ben 34 anni, in Volley Ball Greve questo è il momento… degli interrogativi: quante atlete ci saranno a settembre? Cosa proporre a loro. E con quali risorse (economiche, organizzative, pratiche,  disponibilità di volontari e allenatori qualificati)?

     

    Il consiglio direttivo, ben coordinato dal presidente Amos Cappelletti, ha già idee precise per la futura stagione agonistico-sportiva 2016-17, grazie anche al monitoraggio eseguito in maggio scorso, fra tutte le atlete che onorevolmente nella scorsa stagione hanno indossato la “maglia” della V.B. Greve Asd, quindi propone un programma dettagliato.

     

    L'1 settembre dalle 17 alle 20 primo incontro con le atlete, e relative allenatrici e allenatori, delle della squadre dalla Under 11 alla Under 18, momento in cui per ogni squadra verrà delineato il percorso pratico-operativo dell’attività agonistica, da sviluppare fino a maggio 2017.

     

    Il 26 settembre alle 17 ritrovo in palestra (scuola media di Greve) per le “magiche Atlete” del minivolley e superminivolley, che, con la loro esuberante ingenuità, ben rappresentano il futuro dell’associazione; anche in questo momento verranno delineate,  con le rispettive allenatrici, le fasi pratico-operative di queste due importanti realtà, per tutta la futura stagione.

     

    Dal 1983, la Pallavolo di Greve, magistralmente avviata da Alessio Frosali con scarse risorse a sua disposizione, ha sempre proposto una sana attività sportiva (per le atlete) con particolare attenzione alla realtà economico-sociale delle rispettive famiglie, grazie anche alla encomiabile collaborazione (che non è mai venuta meno) da parte delle amministrazioni comunali di Greve in Chianti e della Cooperativa Italia Nuova di Greve in Chianti.

     

    "Crediamo che tutti i grevigiani – dicono dalla società – siano ben a conoscenza della realtà sociale e sportiva che oggi rappresenta la V.B. Greve, solo qualche “disattento” recentemente si è permesso di scrivere, in modo sconsiderato ed inopportuno: …quelle ragazze che … non essendo riuscite a trovare nella zona una società sportiva in zona che le accolga, sarebbero costrette a spostarsi nei comuni limitrofi, oppure a smettere…".

     

    "Poiché noi crediamo nell’importanza educativa dello sport – concludono – che fa crescere le persone tramite tutte le fasi della pratica sportiva (e lo stiamo facendo da 34 anni) invitiamo serenamente tutti coloro che fossero interessati a praticare la pallavolo a contattarci, o meglio, a verificare le nostre proposte per il 2016-17".

     

    Per informazioni: Amos 393-4410799; Paolo 345-4739766; Gianni 333-1314233.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...