spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 4 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Guibanin Abdulaye Winsi Gaddi uccise, il giorno di San Valentino del ’99, Angelica Sanchini: aveva 29 anni

    SAN POLO (GREVE IN CHIANTI) – La notizia l'ha data il quotidiano La Nazione, ed è una di quelle notizie che fanno andare letteralmente il sangue alla testa.

     

    Guibanin Abdulaye Winsi Gaddi uccise, il giorno di San Valentino del 1999, Angelica Sanchini: lei, estetista di San Polo in Chianti, aveva 29 anni.

     

    L'ivoriano oggi di anni ne ha 46: da tempo ha scontato la sua condanna per l'omicidio di Angela. Era il 14 febbraio del '99 quando Guibanin uccise la ragazza.

     

    Si erano lasciati ma Angela accettò lo stesso un invito a casa del ragazzo, in via Ponte alle Mosse. Lui la strozzò con un filo di ferro, cercando poi di togliersi la vita.

     

    Per la rabbia di chi amava Angela, ma anche di tutto un paese (San Polo), Guibanin è tornato libero in fretta. E adesso pare ci stia ricadendo.

     

    Andrà infatti a giudizio per le minacce nei confronti della nuova fidanzata: i legali sono sicuri che verrà scagionato in tutto e per tutto. Ma l'amarezza, quella, rimane.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...