spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Verso il voto: lunedì 3 giugno alla casa del popolo di Greve in Chianti il confronto fra i 4 candidati sindaco

    Organizzato dal circolo Arci grevigiano, sarà moderato dal direttore del Gazzettino del Chianti: queste le regole del dibattito

    GREVE IN CHIANTI – Ci si avvia verso il rush finale della campagna elettorale per le elezioni amministrative, che anche a Greve in Chianti vedrà i cittadini recarsi alle urne sabato 8 e domenica 9 giugno.

    Per mettere a confronto i quattro candidati sindaco, la casa del popolo di Greve in Chianti ha organizzato un dibattito pubblico che si terrà lunedì 3 giugno, dalle 21.15, nel circolo grevigiano.

    A moderarlo ci sarà Matteo Pucci, direttore del Gazzettino del Chianti.

    A confrontarsi saranno Antonella Palmerini (lista Bella Ciao Progressisti per Greve); Roberto Abate (Per il cambiamento); Filippo Pierini (Immagina Greve); Paolo Sottani (Greve Casa Comune).

    Queste le regole del dibattito, stabilite dalla CdP dopo un confronto con gli stessi candidati sindaco.

    Gli argomenti delle domande verranno forniti preventivamente ai candidati.

    L’ordine di risposta delle domande (dovrebbero essere 5-6 in tutto, più l’appello al voto finale) verrà estratto a sorte all’inizio, poi a ogni domanda “scivolerà” via via di una posizione, in modo che ognuno risponda per primo, poi per secondo, poi per terzo…

    Per ogni domanda sarà dato un tempo di risposta massimo di 5-6 minuti.

    Repliche: saranno consentite 3 repliche per ogni candidato, di 3 minuti ciascuna, da utilizzare in qualsiasi momento del confronto.

    Non sono permessi interventi né domande da parte del pubblico.

    Per l’appello al voto finale verrà fatta una estrazione a sorte apposita per quanto riguarda l’ordine di intervento. L’appello al voto avrà come tempo massimo 3 minuti.

    Il dibattito verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Gazzettino del Chianti (qui): e vi rimarrà poi salvato in modo che chiunque possa vederlo quando ritiene opportuno.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...