spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    VIDEO / Domenica mattina, due lupi sotto la neve, in un borgo colonico a Greve in Chianti…

    Siamo nella zona fra i Monte San Michele e il Valico del Morellino. E, in mezzo alla prima coltre bianca della stagione...

    GREVE IN CHIANTI – Mattinata di prime nevicate anche nel territorio del Chianti fiorentino.

    Dove è stato soprattutto il comune di Greve in Chianti a ricevere la maggior quantità di fiocchi.

    In particolare, i rilievi e le frazioni più alte sono le zone che sono state ricoperte maggiormente.

    Molte le foto e i video inviati alla redazione del Gazzettino del Chianti dai nostri lettori grevigiani (trovate tutto sulla nostra pagina Facebook, qui).

    Fra i video ne è giunto uno particolarmente emozionante, inviatoci da Monica.

    Che ritrae una coppia di lupi che attraversa un borgo colonico in territorio gregiviano.

    Siamo nella zona fra i Monte San Michele e il Valico del Morellino, nel comune di Greve in Chianti.

    E, in mezzo alla prima coltre bianca della stagione, questi due esemplari passano fra case e annessi agricoli.

    Sono le 7.30 di oggi, domenica 22 gennaio.

    L’INTERVISTA / La presenza dei lupi nel territorio chiantigiano spiegata dal dottor Duccio Berzi

     @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...