spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 8 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Così l’assessore allo sviluppo economico Marco Pistolesi

    "E' stata una delle migliori fiere di questi anni sia dal punto di vista del buon livello partecipativo sia per l'ottimo livello qualitativo": commenta così, con un bilancio tutto in positivo, l'assessore alla promozione territoriale, Marco Pistolesi, l'edizione di quest'anno della Fiera di San Luca. La festa imprunetina ha riconfermato la grande attenzione riservata alla fiera campionaria, a quella del bestiame e al tradizionale appuntamento con il Palio di San Luca che il giovedì ha richiamato decine di migliaia di spettatori.

    "Se al netto della crisi la festa si è riconfermata un appuntamento importante – aggiunge Pistolesi – lo si deve anche al grande lavoro dell'Associazione Fiera di San Luca". "E' andata bene – conferma il presidente dell'Associazione, Marco Nardini – Ringrazio le forze dell'ordine, la protezione civile e la Racchetta e ovviamente l'amministrazione che nonostante tutto ci ha riconfermato il contributo degli scorsi anni. Ora però ci auguriamo di trovare per le prossime edizioni altra manodopera. Il lavoro di chi era presente è stato grandioso ma servono nuove forze sia dal punto di vista operativo sia anche dal lato economico".


    Durante la Fiera di San Luca è rimasta aperta al pubblico la mostra di livello internazionale che l'assessorato alla cultura di Impruneta e la Città degli Uffizi dedica a Alessandro Pieroni e ai pittori della Loggia degli Uffizi (visitabile ancora fino al 4 novembre nella Sala D'Armi dei Buondelmonti da giovedì a domenica, mattina 10/13 – pomeriggio 15/19). La storia della millenaria festa continua ad essere celebrata a Impruneta da un'altra grande esposizione che è "La Fiera del Granduca", organizzata dalla Pro Loco imprunetina in collaborazione con l'amministrazione comunale. Si tratta del dipinto raffigurante la Fiera dell'Impruneta di Filippo Napoletano finora conservato presso la Galleria Palatina di Palazzo Pitti.

    La mostra può essere visitata nella sala consiliare del Palazzo Comunale di Impruneta ancora fino al 6 gennaio 2013 (in orario da giovedì a domenica 10/12.30 – 15/18).

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...