spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 12 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    All’ingresso della frazione si stacca una porzione di terreno

    Gli effetti del maltempo iniziano a farsi sentire (e vedere) lungo i nostri corsi d'acqua: come nel caso documentato dalle foto di Antonio Taddei, in cui si vede una porzione di terreno finita direttamente dentro la Greve all'altezza della frazione dei Bottai.

     

    Poco distante da qui, aluni giorni fa era crollato il ponte del cantiere per i lavori del by-pass del Galluzzo (clicca qui per vedere foto e leggere articolo). Per fortuna nessuno si era fatto male, ma un altro campanello d'allarme era suonato.

     

    Adesso questo importante smottamento, situato poco dopo una curva a gomito che la stessa Greve fa prima di immettersi lungo la frazione dei Bottai. Considerano la zona e il fatto che siamo lungo l'arteria di ingresso dal Chianti verso Firenze, pensiamo si tratti di una frana da monitorare con grande attenzione. Lo sta facendo il Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale (clicca qui per i dettagli).

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...