spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Scuole, Impruneta Comune Aperto: “Dalle opposizioni mozioni ai limiti del ridicolo”

    "Più che legittimo non rispondere alle loro provocazioni in consiglio. Siamo compatti, costruttivi e coerenti"

    IMPRUNETA – “In questi giorni abbiamo letto accuse che ci sono state rivolte dall'alleanza di sinistra-destra. In primo luogo vogliamo ribarire che questa coalizione agisce in maniera coesa verso unici obbiettivi".

     

    Impruneta Comune Aperto replica al duro attacco di Cittadini Per e Centrodestra per Impruneta: "Sì – sottolineano – non siamo una coalizione raffazzonata come vogliono far credere ma anzi visto che di coerenza si parla noi siamo stati chiari e sinceri con tutti in quanto alle elezioni ci siamo presentati uniti e sotto un unico simbolo (non come altri che vanno da soli e si alleano dopo)".

     

    "Comunque – riprendono – vogliamo tornare sull'argomento scuole di cui tanto si parla in questi giorni. All’interno della conferenza dei servizi sono inserite tutte le prescrizioni necessarie da Asl e Arpat Regione Toscana. È alquanto offensivo che gruppi di opposizione (Destra-M5S-Cittadini Per), che stanno lavorando “contro” e non per i cittadini, si vogliano sostituire agli enti competenti con mozioni presentate in consiglio comunale al limite del ridicolo".

     

    "Noi rispetteremo tutte le prescrizioni – rimarcano – e stiamo lavorando di concerto con gli organi preposti per andare avanti nonostante le difficoltà. Ad oggi dalle opposizioni si è visto solo la creazione mediatica di un allarmismo che ricorda molto il lavoro dell’attuale governo, incentrando i propri argomenti sulle paure della gente, senza dare alcun tipo di risposta”.

     

    "È più che legittimo quindi – concludono – non rispondere a provocazioni in consiglio comunale, dove l’imbarazzo delle opposizioni era palese, in quanto il gruppo di maggioranza Impruneta Comune Aperto, formato dal Pd e dal Coraggio di Cambiare si è dimostrato ancora una volta unito e coeso nell’unica volontà di continuare il percorso intrapreso, senza dar spazio all’ennesima provocazione della strana opposizione Destra-M5S-Cittadini Per”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...