spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Impruneta, Vivenda: “A scuola oggi servito un menu cinese per esplorare nuovi sapori”

    Riso alla cantonese, pollo alle mandorle con verdurine saltate, biscotti della fortuna: "Per far conoscere tradizioni gastronomiche di altri Paesi"

    IMPRUNETA – Riso alla cantonese, pollo alle mandorle con verdurine saltate, biscotti della fortuna.

    È questo il menu che la Vivenda Spa, azienda del Gruppo La Cascina Cooperativa, ha preparato questa mattina per i bimbi del nido, dell’infanzia, delle scuole primarie e del centro socializzazione nel comune di Impruneta.

    “In piena sintonia con l’amministrazione comunale – spiega Vivenda – abbiamo voluto far conoscere tradizioni e storie gastronomiche di un altro Paese la cui cucina, in quest’ultima decade, è apprezzata in Italia per i sapori e la varietà dei piatti”.

    Il menu etnico servito dalla Vivenda Spa “rientra nella vision e mission del gruppo – dice ancora l’azienda di ristorazione collettiva – che, attraverso laboratori e iniziative culinarie, vuole accompagnare i più piccoli nel loro percorso di crescita e di sviluppo di un proprio gusto”.

    “Basando il proprio regime alimentare – rimarca – non soltanto sui prodotti del territorio ma anche su tradizioni spesso lontane dalla loro. Esplorare attraverso il gioco diviene un modo nuovo e originale di conoscenza”.

    “Viaggiare seduti da un banco o da un refettorio – spiega Sabrina Merenda, assessore all’istruzione del Comune di Impruneta – assaggiando ricette culinarie di altri mondi e tradizioni, un vero tappeto magico capace di stimolare la conoscenza e l’appetito”.

    “Ecco – conclude – che ricominciamo a proporre queste nuove possibilità per i nostri bambini e viaggiatori di condivisioni e cultura”.

    “Nel corso dell’anno scolastico – precisa Massimiliano Leoni, direttore di filiale Toscana per la Vivenda Spa – insieme alle nostre dietiste proporremo diversi laboratori e attività volti proprio a espandere la percezione gustativa dei più piccoli: crescer sano e abituarli a uno stile di vita sano sono da sempre le nostre priorità”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...