spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sicurezza: “Si assumano nuovi agenti di polizia municipale a Impruneta”

    Mozione di Bianchi (M5S): "Si analizzino anche i furti e le rapine avvenuti nel corso del 2017"

    IMPRUNETA – "Si analizzi la possibilità di incrementare l'organico della polizia municipale di Impruneta con nuove assunzioni di personale (non ausiliari, ma effettivi); si proceda a indire una Commissione per analizzare i dati di performance e di spesa della gestione associata ed una Commissione Sicurezza ove esaminare i dati relativi alle risorse di polizia di stato sul territorio e i fatti criminosi del 2017 (furti e rapine). E si inizi un'analisi di  percorso di gestione associata riguardante gli uffici di polizia municipale del Comune di Impruneta e Bagno a Ripoli".

     

    Sono le richieste contenute in una mozione presentata dal consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle Francesco Bianchi. Che sul tema della sicurezza ha centrato gran parte di questa seconda metà di mandato.
     

    Con la premessa che i due consigli comunali "hanno approvato nel 2012 un protocollo d’intesa per lo sviluppo della gestione associata di funzioni e servizi e la costituzione di un’unione di Comuni".

     

    "Il MoVimento 5 Stelle di Impruneta – rimarca Bianchi – non si è mai dichiarato favorevole ad una gestione associata settoriale e priva di risparmi o elevazioni della qualità del servizio per il cittadino; dalle delibere è prevista la rendicontazione e il monitoraggio dei risultati ma ad oggi nessun documento di monitoraggio, spesa, prestazioni sulla gestione associata è mai stato discusso né condiviso in sede di consiglio o commissione. Né è stato reso partecipe e informato il cittadino".

     

    "Il Comune di Impruneta – ricorda Bianchi – riconosce, garantisce e promuove il diritto del cittadino ad essere informato in modo completo ed obiettivo sull'attività degli organi e degli uffici, nonché su ogni altro aspetto afferente l'amministrazione, quale necessario presupposto per la realizzazione della piena trasparenza amministrativa e per l'eliminazione di ogni ostacolo, formale e di fatto, alla partecipazione alla organizzazione politica, economica e sociale del comune".

     

    "Il Comune – prosegue – garantisce a tutti i cittadini un’informazione adeguata attraverso idonee strutture organizzative, eventualmente anche in forma associata, anche mediante la redazione di pubblicazioni periodiche espressione di tutti gli organi comunali, o di strumenti analoghi".

     

    "E' necessario – conclude – un presidio maggiore sul territorio delle forze dell'ordine, per un crescente bisogno di sicurezza da parte della cittadinanza, visti i numerosi furti che continuano a perpetuarsi nel nostro comune. L'organico della polizia municipale del comune di Impruneta è sottostimato per ampiezza del territorio e popolazione, rispetto a tutti gli indici dei comuni limitrofi (Firenze compreso)".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...