spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Primo caso in Toscana: pagamento Tosap, il Comune di Impruneta vince in tribunale

    Su Società, Autostrade. Il sindaco: "Ringrazio tutti i dipendenti che stanno lavorando alla questione"

    IMPRUNETA – "Con la sentenza n. 58/2020 la Commissione Tributaria Provinciale di Firenze ha rigettato il ricorso che l'ente gestore dell'autostrade che attraversano il territorio aveva presentato avverso alcuni atti di accertamento con i quali l'amministrazione comunale di Impruneta aveva richiesto il pagamento della Tosap (Tassa di occupazione di aree pubbliche) relativa ai sovrappassi autostradali sulle strade di pertinenza dell'ente".

     

    Lo rende noto il Comune di Impruneta. Che argomenta: "La sentenza, che recepisce in pieno le ragioni prospettate dal Comune in merito alla sussistenza dei presupposti per l'applicazione della Tosap anche ai casi di cui sopra, si inserisce in un ampio dibattito giurisprudenziale a livello nazionale sul tema, ma che a livello regionale, per quanto dato sapere, rappresenta un'autentica novità".

     

    "Tale risultato – ammettono dall'amministrazione comunale imprunetina – pur trattandosi di un pronunciamento di primo grado sottoponibile ad appello, risulta essere il raggiungimento di un importante traguardo per l'amministrazione e per la giunta comunale, fortemente impegnate nel recupero dell'evasione dei tributi locali e a tutela dei contribuenti che correttamente adempiono ai loro obblighi, cosa che dimostra l'alto livello raggiunto del lavoro sinergico svolto dall'ufficio tributi insieme con l'avvocatura comunale che, con l'avvocato Leonardo Renzi, ha rappresentato l'ente nel giudizio conclusosi favorevolmente".

     

    “Spesso l’amministrazione comunale riesce ad ottenere risultati che difficilmente riusciamo a comunicare – ammette il sindaco Alessio Calamandrei – e altrettanto spesso per questioni burocratiche non possiamo darne comunicazione in quanto legate alla privacy. Altrettanto vero è che negli ultimi anni è stato fatto un lavoro egregio sul recupero dell’evasione fiscale, con gli uffici in prima linea a rimettere insieme situazioni spesso non facili anche nell'acquisizione di documentazione".

     

    "Ringrazio quindi – conclude il sindaco – i dipendenti comunali che con lavoro certosino stanno portando avanti questo lavoro con dedizione ed impegno".

    di REDAZIONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...