spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’Ente Festa dell’Uva ha deciso un ribasso del 20-30% per chi vorrà vedere l’edizione numero 88

    IMPRUNETA – Dopo lo slittamento alla domenica seguente la mostra-mercato “Il Chianti nelle mani” e successivamente l’anticipo alle 14 della Festa dell’Uva (che però non è bastato, visto il seguente annullamento della sfilata), anche l’appuntamento con la “Cena dei 4 Rioni” che doveva tenersi sabato prossimo all’aperto in piazza Buondelmonti come sostituzione della “Cena del Rione Vincente”, si svolgerà invece sotto le tensostrutture di ogni rione per condizioni meteo avverse. 

     

    La pioggia battente ed incessante ha rovinato una domenica che doveva essere di festa per le migliaia di persone attive nelle aree rionali, e un piacevole pomeriggio per il pubblico che aveva acquistato anticipatamente i biglietti d’ingresso per assistere alla sfilata, 

     

    "Nonostante le gravose spese che in quest’anno abbiamo dovuto sostenere – fanno sapere dall'Ente Festa dell'Uva – visto che oltre agli oneri per l’organizzazione totale della Festa, è stato attuato un ammodernamento come richiesto dalle vigenti leggi di sicurezza a una delle grandi tribune, intendiamo scusarci sentitamente con gli spettatori, attuando una prelazione sull’acquisto dei biglietti per l’edizione numero 88 in programma domenica 28 Settembre 2014".

     

    "Presentando il biglietto di ingresso dell’edizione 2013 – prosegue l'Ente – sarà attuato uno sconto che si dovrebbe aggirare tra il 20 e il 30%. La percentuale di sconto sarà decisa nei prossimi mesi dell’Ente stesso in base alle proprie risorse economiche. Invitiamo pertanto il gentile pubblico presente domenica, a conservare il biglietto per poter usufruire dello sconto sull’acquisto dell’ingresso per l’edizione 2014".   

     

    L’Ente Festa dell’Uva, ringraziando tutti i rionali per l’impegno profuso nel mese di settembre e per la loro  comprensione in questi momenti non certo felici per la nostra festa, "si impegna fin da adesso a studiare un’opzione alternativa che possa assicurare lo svolgimento delle prossime edizioni".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...