spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 26 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sporting Club Ugolino perfetto per provare il padel: qui ti forniscono anche l’attrezzatura!

    I centri estivi sono aperti anche per tutto agosto (e stanno raccogliendo come sempre grande successo). Iscrizioni ancora aperte

    UGOLINO (IMPRUNETA) – I centri estivi per bambini dai 4 ai 13 anni, allo Sporting Club Ugolino, rimangono aperti anche per tutto il mesi di agosto.

    A Impruneta, lungo la Chiantigiana, fra Strada in Chianti e Grassina, fra bosco, prato e piscina, per i bambini sono giornate splendide.

    Iniziati a metà giugno (qui tutte le info, i prezzi…), hanno già calamitato tantissimi bambini e bambine, che si sono trovati davvero benissimo.

    Piscina, tennis, teatro, danza… e tanti altri giochi negli spazi all’aperto. Dalle 8.30 alle 16.30.

    PADEL

    Grandissimo successo anche per il nuovo campo da padel all’interno dello Sporting Club.

    Si gioca immersi nel verde, in un luogo a dir poco panoramico, su un campo realizzato in erba sintetica premium.

    E’ possibile noleggiare anche l’attrezzatura: insomma, vi viene fornita anche la racchetta!

    Si va dai 30 euro/ora ai 48 euro per un’ora e mezzo. Si gioca dalle 8 di mattina alle 23.30 la sera.

    Info e contatti

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...