spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 9 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Si chiude con questa iniziativa innovativa la “Festa di Primavera” a Impruneta

    Si chiudono con il tiro a piattello laser al Parco Sassi Neri sabato 4 maggio gli appuntamenti della II edizione della "Festa di Primavera" promossa dal Comune di Impruneta e dall’associazione turistica Pro Impruneta.

     

    Domenica 5 maggio proseguono in piazza Bandinelli le giostre e l’intrattenimento per i più piccoli, un appuntamento che ha tenuto banco per l’intero periodo della Festa di Primavera (20 aprile-5 maggio).

     

    Dopo l’inaugurazione il 21 aprile della mostra di Enzo Faraoni nella sala consiliare del palazzo comunale, gli altri appuntamenti della festa sono stati il 25 aprile il “Volo in Mongolfiera” in piazza Bandinelli e la mostra canina il 1° maggio al campo sportivo di Tavarnuzze.

     

    Il 21 aprile, primo giorno della "Festa di Primavera", grande partecipazione ha riscosso la Festa degli Aquiloni con il gioco-laboratorio per imparare a costruire l’aquilone. Le due domeniche del 21 e del 28 aprile, invece, sono state animate dalla presenza in piazza Buondelmonti dei mercatini di artigianato, alimentare, di intrattenimento e di esposizione artistiche.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua