spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 1 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tre giornali, un nuovo ufficio di redazione (a San Casciano). E tre parole: noi ci siamo

    In via Machiavelli 9 è nato il cuore pulsante di Gazzettino del Chianti, SportChianti e WeChianti: un punto di riferimento, per noi e... per voi

    Scrivo queste poche righe dal nuovo ufficio di redazione del Gazzettino del Chianti, SportChianti, WeChianti.

    Lo abbiamo aperto da qualche giorno, nel cuore del centro storico di San Casciano (in via Machiavelli 9, a pochi passi da piazza Pierozzi e dalla Torre dell’Orologio).

    Lo abbiamo aperto perché volevamo dimostrare, una volta di più, che noi in questo territorio crediamo profondamente.

    Il Gazzettino del Chianti ha iniziato le sue pubblicazioni nel 2012. WeChianti nel 2016, SportChianti nel 2017.

    Sono quindi, da tempo, tre giornali che raccontano, ogni giorno e ognuno con una sua precisa linea editoriale, il Chianti. A chi ci vive e a chi lo vuol vivere.

    Lo facciamo online, da anni l’unico mezzo strutturalmente (ed economicamente) in grado di veicolare la distribuzione dei giornali.

    Lo facciamo mettendoci la faccia. Tantissimi di voi ci conoscono di persona. Tantissimi vedono ogni giorno l’auto bianca con le testate dei giornali impresse sopra in giro per il territorio.

    Ma volevamo dare anche un punto ancor più “fisico” ai nostri tre giornali. Una sorta di cuore pulsante. 

    Lo abbiamo individuato nel centro storico di San Casciano, in una sorta di baricentro ragionato fra i tutti i comuni/territori che seguiamo. In una via che porta il nome di un personaggio che, in queste terre, ha fatto storia e leggenda. 

    Da qui prosegue e si rilancia, con entusiasmo e ottimismo, il nostro percorso di giornali di comunità. Che tante soddisfazioni ci ha dato e, speriamo, ci darà ancora.

    Ci troverete qui ogni giorno (ci state già… trovando in realtà), dal lunedì al venerdì, spesso anche il sabato e la domenica.

    Se non ci siamo, come abbiamo scritto anche in vetrina, sarà molto probabilmente perché saremo… “fuori per i giornali” (e ci rintracciate comunque sempre, “h24”, al 3391552376, anche Whatsapp).

    Per noi è un piccolo-grande momento di gioia. Per i nostri lettori speriamo sia un ulteriore punto di riferimento. E un ulteriore segnale di presenza, vicinanza, confronto. 

    Un ufficio in paese, come si usava una volta quando i giornali erano solo di carta. Un ufficio in paese, da cui coordiniamo e realizziamo ogni giorno i nostri tre giornali.

    Un ufficio in paese che esemplifica un concetto riassunto in tre parole. 

    Noi ci siamo.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...