spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 29 Maggio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Associazione L’amore di Matteo Coveri: 100 sacchi a pelo per chi dorme all’aperto

    Tengono al caldo fino a 13 gradi sotto zero. L'associazione chiede segnalazioni su persone che ne abbiano bisogno e cerca volontari per la distribuzione

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – Il progetto si chiama “Scaldiamo Firenze con l’amore di Matteo”.

    Si tratta di una nuova, bellissima, iniziativa dell’associazione L’amore di Matteo Coveri (con il sostegno di Central Cargo), che mira a dare un minimo di tepore a chi, nel rigido inverno, dorme all’aperto.

    “Una ditta italiana – dicono dall’associazione – ci ha consegnato 100 sacchi a pelo, che impediscono a chi dorme fuori, ai senza tetto, di non andare in ipotermia”.

    “E di dormire al caldo – sottolineano – anche a -13 gradi centigradi”.

    L’associazione lancia anche un appello. Cerca infatti “volontari che ci vogliono aiutare d distribuirli, e che li porteranno a chi ha bisogno a Firenze e dintorni Scandicci”.

    Inoltre, l’associazione chiede anche di segnalare persone che possano averne bisogno.

    Info: www.matteocoverionlus.it.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...