domenica 5 Luglio 2020
Altre aree

    Ci siamo, fra qualche giorno arriveranno i vigili del fuoco a San Casciano

    Inizieranno "occupando" il COC (Centro Operativo Comunale), dalle 8 alle 20. Un momento storico per tutto il territorio del Chianti fiorentino

    SAN CASCIANO – Si parte. Per davvero. Ci sono già anche le “insegne” sul COC (Centro Operativo Comunale) del Bardella, che sarà la “casa” iniziale del vigili del fuoco a San Casciano.

    Che arriveranno, dopo anni e anni di attesa, fra qualche giorno. E si tratta davvero di una grande notizia: per San Casciano, ma anche per tutto il territorio del Chianti fiorentino.

    Manca solo l’ufficialità, ma adesso si tratta davvero di una (pur necessaria) formalità. Si parte!

    A San Casciano ci saranno, tutti i giorni dalle 8 alle 20 (almeno all’inizio questo sarà l’orario coperto), i vigili del fuoco. Pronti per intervenire in una zona con un perimetro che è già stato definito in ogni suo dettaglio.

    E dalle simulazioni effettuate nelle ultime settimane, sulla base degli interventi del passato, quello sancascianese sarà un distaccamento che lavorerà molto.

    Come detto i vigili del fuoco andranno a occupare la parte del COC, Centro Operativo Comunale. Il resto dell’immobile, ovvero la parte a loro ufficialmente destinata, è ancora in fase di costruzione.

    Ma da quello che si è potuto capire la parte più complicata è sempre stata quella delle risorse umane da destinarvi. Ed essendo in una fase in cui queste risorse umane ci sono, è stato deciso di partire.

    Una bellissima notizia per tutto il nostro territorio, quasi emozionante potremmo dire. Uno “sbarco”, quello dei vigili del fuoco a San Casciano, al quale hanno lavorato tutte le istituzioni. Con determinazione.

    Dagli stessi vigili del fuoco fino all’amministrazione comunale sancascianese.

    Con la consapevolezza che un territorio come quello del Chianti fiorentino, con zone industriali molto importanti, la Firenze-Siena che lo “taglia”, aveva davvero bisogno di questo salto di qualità.

    Che vuol dire maggiore sicurezza per tutti i cittadini. E non è davvero poco.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...