spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A San Casciano musica e cibo per celebrare un gruppo che ha unito culture diverse fra loro

    SAN CASCIANO – Il percorso di integrazione promosso dal gruppo Cittadini Insieme, in collaborazione con il Comune, è già al secondo anno di vita.

     

    Per festeggiare questo traguardo i cittadini italiani e stranieri che ne fanno parte hanno organizzato una festa multietnica che coniuga musica globale e prelibatezze culinarie delle varie nazionalità rappresentate dai componenti dell’associazione.

     

    “Cittadini Insieme da due anni” si terrà domani, venerdì 21 giugno dalle 19 presso l’arena entro le mura di San Casciano. “Dopo il grande successo dello scorso anno – dichiara l’assessore alle Politiche per l’Integrazione Veronica Cei – l’associazione Cittadini Insieme propone per la seconda edizione un’iniziativa aperta a tutti che alterna musica, piatti tipici e letture, un’occasione per conoscere questa importante realtà nata a San Casciano, fatta di persone determinate e pienamente consapevoli del valore della diversità come strumento e opportunità di arricchimento sul piano umano e culturale”.

     

    Il programma della serata prevede uno spettacolo di musica dal vivo con i Dembele del Burkina Faso e un buffet che si ispira alle tradizioni gastronomiche di varie nazionalità. Contributo per il buffet. Ingresso libero dalle 21.30.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...