spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Degrado parcheggio Stianti, prime risposte del Comune: “In arrivo i nuovi ascensori”

    Lavori nella seconda metà di agosto: "Fino ad allora, la ditta che segue la manutenzione cercherà di ripristinarne almeno uno. E la sosta nel parcheggio sarà gratuita"

    SAN CASCIANO – Ieri sul Gazzettino del Chianti un nuovo “capitolo” della saga del degrado del parcheggio Stianti, con gli ascensori (di nuovo) fuori servizio, sporcizia, guano di piccione ovunque, volatili morti.

    A stretto giro, ecco arrivare la prima risposta dell’amministrazione comunale sancascianese sul tema.

    “Considerate le annose problematiche che i due ascensori del parcheggio Stianti – si legge in una nota – sottoposti a svariati interventi di ripristino e manutenzione straordinaria sostenuti nel corso degli anni dall’amministrazione comunale, hanno comportato e causato con ricorrenti disagi alla cittadinanza, la giunta comunale ha deciso di sostituire integralmente entrambi gli impianti”.

    “Le operazioni di installazione – viene fatto sapere – concordate con l’impresa affidataria che fornirà i nuovi ascensori, inizieranno nella seconda metà del mese di agosto”.

    Al momento però i due ascensori sono entrambi fuori servizio: “In attesa che arrivino gli impianti, finanziati con una risorsa complessiva pari a 120mila euro, l’amministrazione comunale ha deciso di attivare un provvedimento temporaneo”.

    “Con l’obiettivo – si spiega – di agevolare la fruizione del parcheggio Stianti e renderlo gratuito a favore di tutti coloro che usufruiscono dell’area di sosta”.

    “In questi giorni – viene inoltre precisato – la ditta incaricata della manutenzione sta eseguendo alcune prove per ripristinare la messa in esercizio di almeno uno degli ascensori fino alla sostituzione degli impianti”.

    “La gratuità della sosta all’interno del parcheggio multipiano è la misura che il Comune ha stabilito di adottare approvando una direttiva di giunta”.

    “L’intento – viene sottolineato – è quello di limitare il più possibile i disagi alla comunità legati all’interruzione del servizio degli ascensori che si è resa necessaria per motivi tecnici e di sicurezza”.

    “Il provvedimento – conclude la nota dell’amministrazione comunale – ha validità fino al ripristino del regolare funzionamento degli ascensori”.

    Per informazioni: 0558256235.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...