spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 21 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Va a lavare i panni e, tornata in casa, trova i ladri che escono dalla porta

    Incredibile quanto avvenuto in via Cassia per Siena: "Uscendo mi hanno pure detto che erano poliziotti!"

    SAN CASCIANO – Un furto davvero incredibile quello accaduto nel tardo pomeriggio alcuni giorni fa in via Cassia per Siena. Vittima una famiglia.

     

    "Premetto che non è la prima volta che abbiamo avuto “visite” indesiderate dei ladri – ci racconta la donna rimasta vittima del furto – Mi ero recata in garage a lavare i panni, quando ho risalito le scale per rientrare in casa e ho notato qualcosa di strano alla porta, era scheggiata".

     

    "Ho infilato la chiave e la porta non si apriva – continua – In un primo momento ho pensato che era rientrata mia figlia: siccome oramai viviamo nel terrore dei ladri, anche quando siamo all’interno abbiamo preso l’abitudine di inserire un paletto".

     

    "Ho così chiamato a voce alta mia figlia – dice ancora ripercorrendo qugli attimi – quando a un tratto si è aperta la porta ed è sbucato un uomo giovane con un cappellino verde in testa che frettolosamente ha detto “Polizia”. Subito dietro un altro uomo con un cappuccio nero calato sul volto guanti calzati".

     

    "A quel punto ho subito compreso che non potevano essere poliziotti – dice la signora – bensì dei ladri. Ho iniziato a urlare mentre questi di corsa sono balzati sulla strada facendo perdere le tracce".

     

    Quindi, il triste finale:"Mi sono fatta coraggio e sono entrata in casa. Nella camera ho trovato i cassetti aperti, erano riusciti a portare via poche cose. Sicuramente non si aspettavano il mio rientro, e nello stesso tempo mi ritengo fortunata perché avrebbero potuto aspettarmi all’interno, oppure darmi una spinta e buttarmi in terra nella fuga".

     

    Così, ancora una volta, alla signora non è rimasto altro che recarsi a fare denuncia alla Stazione carabinieri. Quelli veri!

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...