spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Autopalio incidente furgone-auto fra Tavarnelle e San Donato: feriti lievi

    Sulla Cassia a San Casciano perdite di olio segnalate sul posto. Un tratto in cui fare molta attenzione

    TAVARNELLE – Incidente nel pomeriggio di oggi, sabato 5 novembre, nel tratto dell’Autopalio in direzione Sud (Siena), tra Tavarnelle e San Donato in Poggio.

     

    Un furgone, probabilmente a causa della pioggia, ha sbandato mettendosi di traverso alla careggiata. Impossibile per l’autista della vettura che viaggiava dietro fermarsi, tanto che ha impattato violentemente con il furgone stesso. Feriti per fortuna lievi, tra questi un bambino.

     

    Sul posto è stata fatta arrivare un’ambulanza che però, a quanto risulta, non ha trasportato nessuno in ospedale. Sul posto per rimuovere i mezzi è intervenuto il soccorso Aci del Bargino.

     

    Sempre nel pomeriggio, sulla via Cassia per Firenze nel tratto da San Casciano all’entrata dell’Autopalio direzione Firenze, su richiesta della polizia locale sono intervenuti i volontari de “La Racchetta” e la Global Service per cospargere sull’asfalto della polvere assorbente a causa di una perdita olio/gasolio da un mezzo non identificato. Il tratto è segnalato con i cartelli di pericolo.    

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...