spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il 14 e 15 giugno a Mercatale braci accese per il “Campionato della Bistecca”

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – Ha preso il via domenica 9 giugno “Mercantiere d’Estate” con un cartellone ricco di eventi per tutti i gusti, momenti di svago, giochi, balli, rievocazioni storiche e spazio alla cultura.

     

    Iniziative organizzate grazie al patrocinio del Comune di San Casciano, ChiantiBanca, Banca CR Firenze, L’Arsomiglio, Associazione Sviluppo Mercatale, Confraternita di Misericordia, Casa del Popolo di Mercatale, Circolo MCL Don Giovannini, G.S. Caccia al cinghiale Mercatale, Gruppo Fratres, Gruppo Tecno Film, Nuove Trasparenze, Percorsi Teatrali, i negozi e la Coop di Mercatale.

     

    Tutti si sono impegnati per dare vita a questa lunga manifestazione che si concluderà giovedì 25 luglio. L’inizio del Mercantiere ha visto la mattina di domenica 9 giugno riempire con tante bancarelle via Sonnino, piazza Vittorio Veneto, piazza del Popolo (nelle foto).

     

    Purtroppo il pomeriggio causa il maltempo, ha rovinato il tutto, ma pazienza, ancora ci aspettano tanti altri giorni, come la degustazione della “ciccia”, il 14 e 15 giugno (dalle 19 in poi), con il "Campionato della Bistecca".

     

    Nel fantastico scenario della piazza di Mercatale, si potrà acquistare direttamente dalle macellerie locali la bistecca. Nei tipici bracieri i mastri braciaioli del Chianti, cuoceranno la "Regina di Firenze", e rilasceranno, a tutti coloro che vorranno imparare la sacra arte della griglia, un attestato della cittadinanza mercatalina.


    Partecopano: Macelleria Agresti, Via Sonnino 56; Macelleria Coop, Via De Nicola 3/5; Macelleria Tozzetti, Via Vittorio Veneto; Azienda Agricola Salvadonica; Azienda Agricola Solatione; Fattoria di Luiano; i negozi e le associazioni di Mercatale.
     

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua