spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 5 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il Natale con… quattro generazioni, delle famiglie Corsinovi e Pierini

    Dai trisnonni a... Giorgio: lo hanno voluto celebrare anche con questo "scatto" sul Gazzettino del Chianti

    SAN CASCIANO-MERCATALE – Un Natale davvero speciale per le famiglie Corsinovi e Pierini (sancascianesi e mercatalini) che si sono ritrovati per il pranzo tutti assieme.

     

    Generazione dopo generazione, per festeggiare non solo la nascita del Bambino Gesù, ma anche i   due mesi dalla nascita di Giorgio (venuto al mondo il 24 ottobre scorso) figlio dei giovanissimi Ilaria Pierini e Lorenzo Viani.

     

    Ed ecco che erano presenti per la famiglia Corsinovi la nonna Sonia Corsinovi e il nonno Luciano Viani, la bisnonna Liliana Gori e il marito, bisnonno, Roberto Corsinovi, lo zio Alessio Viani, e la zia Lucia Viani, la trisnonna Gina Coli (che lo stesso giorno ha festeggiato 96 anni).

     

    Per la famiglia Pierini c’erano la nonna Paola Landi e il nonno Franco Pierini, la trisnonna Giovanna Barucci e il trisnonno Vasco Landi.

     

    Non poteva mancare anche l’affettuosa canina Mirtilla, che ha posato anche lei in quel bellissimo quadro familiare natalizio.

     

    Al piccolo Giorgio, ai suoi genitori, ai nonni, bisnonni, trisnonni e agli zii, vanno i sinceri auguri della redazione del Gazzettino del Chianti

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...