mercoledì 28 Ottobre 2020
Altre aree

    Puliamo il Mondo: giornata di pulizia straordinaria sabato 26 settembre a Mercatale

    Volontariato ambientale in prima linea per tutelare la salute del pianeta: appuntamento alle 10 in piazza del Popolo

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – Nel Chianti post fase acuta (speriamo) del Coronavirus, entra in campo un’azione collettiva legata alla campagna nazionale Puliamo il Mondo che ogni anno promuove un’iniziativa di volontariato ambientale a vasto raggio.

    L’amministrazione comunale risponde all’appello lanciato da Legambiente e aderisce ad un’edizione speciale, la numero 28, organizzata al fianco dei volontari e dei cittadini di ogni età.

    Cambia il modo di vivere, di entrare in contatto con le persone, di spostarsi da un luogo all’altro. Si convertono le abitudini e i ritmi della quotidianità. Ma ciò che nella comunità sancascianese non muta è la voglia di impegnarsi a favore dell’ambiente, di agire concretamente per preservare la salute del pianeta.

    “Ci ritroveremo a Mercatale – annuncia l’assessore all’ambiente Consuelo Cavallini – per dare un esempio di consapevolezza e un segnale di speranza nel momento di grande difficoltà che sta attraversando il nostro Paese”.

    Futuro sostenibile e socialità sono le parole chiave della giornata di pulizia straordinaria che si terrà sabato 26 settembre alle 10 con ritrovo in piazza del Popolo, nella frazione sancascianese.

    La manifestazione, organizzata in collaborazione con il Circolo Legambiente Chianti Fiorentino, prevede il coinvolgimento delle associazioni locali, delle famiglie e dei cittadini.

    “Il contributo che ognuno può apportare all’iniziativa, dedicando del tempo libero alla pulizia e rimozione dei rifiuti – continua l’assessore – è fondamentale anche dal punto di vista sociale”.

    “Credo infatti – rimarca Cavallini – che armarsi di guanti, sacchetto e ramazza sia un gesto virtuoso che, pur nascendo da una personale presa di coscienza, debba svilupparsi in quanto valore e responsabilità da condividere e praticare nella quotidianità”.

    “E’ così – conclude – consolidandosi nell’attenzione e nello sforzo comune, che l’impegno individuale diventa strumento di educazione ambientale e patrimonio di valori riconosciuti come necessari alla difesa del territorio e ai temi della sostenibilità”.

    Le azioni dei volontari, in collaborazione con Alia, Servizi ambientali, si concentreranno nelle aree verdi di Mercatale, strade e boschi e zone limitrofe.

    “Per pulire San Casciano continuiamo ad investire sulla cultura della responsabilità – precisa il sindaco Roberto Ciappi – sulla collaborazione tra le istituzioni, le associazioni e i cittadini, sensibili al bello, al rispetto per il patrimonio pubblico e alla cura del decoro urbano delle aree pubbliche”.

    “Puliamo il mondo – conclude Ciappi – è un’azione che rafforza il senso di comunità contro gli atti incivili e irrispettosi”.

    La giornata siglata Puliamo il mondo, accompagnata dalle varie attività di che si intraprenderanno a Mercatale, si terrà nello scrupoloso rispetto di tutte le misure di sicurezza e di distanziamento.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...