spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Rsa (e Centro Diurno) Villa San Martino: aprile-maggio con tante attività per gli ospiti

    Dal mercato del lunedì alle celebrazioni del 25 aprile. E poi pizza da Ribalta, merenda a San Pancrazio: e "Incontri con il colore" in una edizione davvero super!

    SAN CASCIANO – Prosegue a gran ritmo l’attività “in esterno” da parte della Rsa (e Centro Diurno) Villa San Martino, a San Casciano.

    Dove la direttrice, Simona Masini, insieme a tutto lo staff, mettono massima attenzione anche a questi momenti di svago all’aria aperta, decisivi nel benessere delle persone.

    Saranno così una fine di aprile e un maggio a dir poco ricchissimi, con molte visite al di fuori della struttura.

    Si inizia lunedì 22 aprile, con l’uscita al mercato settimana di San Casciano nella mattinata dedicata allo… shopping.

    Giovedì 25 aprile, sempre nella mattinata, Villa San Martino è stata invitata dagli organizzatori della rievocazione storica in occasione della festa di Liberazione nel centro del paese, dove saranno esposte auto e moto d’epoca.

    “Si tratta della prima volta che il Comune organizza questo evento – dicono da Villa San Martino – pertanto siamo molto curiosi di partecipare”.

    Mercoledì 8 maggio tutti a mangiare la pizza da Ribalta, a Cerbaia, nel suggestivo contesto  del maneggio circostante.

    Per sabato 11 maggio l’invito è arrivato dalla parrocchia di San Pancrazio, per una merenda tutti insieme e una Santa Messa dedicata agli anziani del territorio, celebrata da don Stefano Casamassima.

    Per il 18 maggio torna un evento molto atteso, stavolta in una struttura “sorella” di Villa San Martino.

    Nell’ambito della terza edizione di “Incontri con il colore”, la mostra finale dopo il laboratorio con l’artista Eugenia Liaci si terrà infatti a Villa Jole, a Bagno a Ripoli.

    Incontri con il colore San Martino

    “Quest’anno – dicono da Villa San Martino – abbiamo svolto il corso di pittura on solo da noi, ma anche nelle altre due nostre Rsa di Bagno a Ripoli (Villa Jole) e di Prato (Villa Amelia)”.

    “Abbiamo quindi organizzato una mostra – aggiungono – dove verranno esposte le opere dei nostri “pittori” nella nostra…casa madre, Villa Jole, che ci ospiterà per l’occasione offrendoci anche un piccolo buffet. Il 18 maggio sarà il vernissage di inaugurazione, poi la mostra sarà visitabile fino a metà giugno”.

    Tutte iniziative per le quali, fra l’altro, la struttura estende la partecipazione anche ai parenti degli ospiti della Rsa e del Centro Diurno: in modo che siano veri e propri momenti di svago, di festa, e di leggerezza.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...