spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 6 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    San Casciano, avviso del Comune per la costituzione dell’albo dei gestori e organizzatori centri estivi

    Scadenza il 31 maggio: ai partecipanti è richiesto lo svolgimento di attività e progetti con finalità educative, sociali, formative, culturali e sportive rivolte ai più piccoli

    SAN CASCIANO – Un albo annuale, costituito da soggetti organizzatori e gestori con i quali collaborare per l’offerta dei centri estivi rivolti agli allievi delle scuole dell’infanzia, delle primarie e della secondaria di primo grado di San Casciano.

    È il Comune che intende costituirlo con l’obiettivo di realizzare i centri estivi “Le Rondini”, edizione 2021, che si terranno nelle scuole del territorio tra il 14 giugno e il 31 luglio 2021.

    Possono candidarsi e presentare relativa domanda, da inoltrare entro il 31 maggio, gli enti del terzo settore, i servizi educativi per la prima infanzia private accreditate e le scuole per l’infanzia paritarie.

    Tra i requisiti richiesti è necessario che i soggetti interessati svolgano attività e progetti con finalità educative, sociali, formative, culturali e sportive, rivolte ai minori e che abbiano esperienza pregressa nella gestione di centri estivi.

    I gestori potranno utilizzare gratuitamente gli spazi delle scuole, avvalersi dei mezzi di trasporto comunali per le uscite sul territorio, compatibilmente con la disponibilità dei veicoli, e del supporto nei servizi di assistenza socio educativa con operatore qualificato per bambini con disabilità certificata. In questo caso il costo del servizio è sostenuto al Comune.

    Il progetto da presentare deve essere caratterizzato da un programma di attività con finalità educative, ludiche, ricreative, sportive.

    E proporre un orario minimo giornaliero di apertura dalle 7 ore continuative (orario lungo) alle 4 ore continuative per l’orario corto, mattutino o pomeridiano.

    Per presentare la propria candidatura occorre inviare la documentazione necessaria la partecipazione entro il 31 maggio all’indirizzo protocollo@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua