spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    San Casciano, coppia trovata con più di 8 kg di marijuana in casa: arrestati dai carabinieri

    Auto fermata attorno alla mezzanotte in zona Quattrostrade: il forte odore ha indotto i militari della Stazione di San Casciano alla perquisizione dell'abitazione...

    SAN CASCIANO – I carabinieri della Stazione di San Casciano, durante un servizio di perlustrazione del territorio, poco dopo la mezzanotte di ieri, hanno controllato un veicolo.

    Lo hanno fermato in via Quattro Strade, nella campagna nei dintorni di Mercatale.

    A bordo c’era una coppia e, fin da subito, ai militari è arrivato “forte e chiaro” l’odore di marijuana.

    Si tratta di due persone del posto, lui classe ’89, lei classe ’91.

    Insospettiti dall’atteggiamento dei due, i militari hanno poi allargato il controllo anche alla loro abitazione.

    Che si trova nel capoluogo sancascianese.

    Una volta entrati in casa, i carabinieri della Stazione sancascianese hanno iniziato a rinvenire, uno dopo l’altro, quantitativi variabili di marijuana.

    Arrivando a sequestrarne più di otto kg.

    Entrambi i soggetti sono stati pertanto dichiarati in arresto.

    E, a seguito del giudizio di convalida, all’uomo è stata al momento applicata la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...