spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 14 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Lutto terribile: scomparsa nella notte Lucia Bagni, presidente del circolo Arci

    Il sindaco Pescini: "San Casciano perde una donna di grande valore, che ha lasciato un segno forte e positivo"

    SAN CASCIANO – Una tragedia senza alcun preavviso, di quelle che lasciano senza fiato, storditi. Con il primo pensiero che va ai familiari, alle figlie, ai nipoti. E subito dopo a quel ruolo pubblico che è sempre stato presente, da decenni, nella sua vita.

     

    Un arresto cardiaco si è portato via, nella notte di giovedì 5 gennaio, Lucia Bagni. A lungo assessore nell'amministrazione comunale di San Casciano, da molti anni Lucia era la presidente della casa del popolo di San Casciano.

     

    # ARTICOLO / Il dolore del circolo Arci di San Casciano per la morte della presidente Lucia Bagni

     

    Avrebbe compiuto 70 anni il prossimo 22 febbraio. Donna forte, maestra di generazioni di sancascianesi, di grande impegno civile e sociale, di elevatissimo spessore morale, la sua è stata una vita che si è intersecata a più riprese con ruoli pubblici.

     

    "San Casciano perde una donna di grande valore – sono le parole del sindaco Massimiliano Pescini – che nella sua vita ha saputo mettere se stessa al servizio della sua comunità con intelligenza e passione".

     

    "Dalla scuola al lavoro – ha ricordato Pescini – nelle istituzioni, fino a questi ultimi anni come presidente del circolo Arci, Lucia ha lasciato sempre un segno forte e positivo nelle cose che ha affrontato, superando le tante difficoltà che si presentano in una lunga vita".

     

    "Il mio dolore – ha concluso il sindaco – è di sicuro il dolore di tutti coloro che hanno potuto conoscerla e ammirarla".

     

     

    Chi vorrà portare il suo ultimo saluto a Lucia Bagni potrà farlo, a partire dalla tarda mattinata di venerdì 6 gennaio, nella sala del consiglio comunale di San Casciano.

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...