spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Violento scontro fra auto e moto in via Empolese, fra le elementari e via Ungaretti

    A rimanere ferito il motociclista, portato al pronto soccorso dell'ospedale di Ponte a Niccheri in codice giallo

    SAN CASCIANO – Scontro tra una moto Yamaha è un’auto Audi TT. E’ avvenuto a metà mattina di sabato 29 ottobr,e lungo la via Empolese, tra la Scuola Primaria "Niccolò Machiavelli" e via Giuseppe Ungaretti.

     

    La moto, guidata da un uomo, si stava dirigendo in direzione Cerbaia, mentre il giovane conducente dell’auto, proveniente da via Ungaretti, si è immesso sulla via Empolese in direzione San Casciano.

     

    Lo scontro è stato inevitabile, il motociclista dopo l’impatto è volato di là della macchina rimanendo sull’asfalto. Immediata la richiesta al 118 che ha inviato un mezzo della Misericordia di San Casciano con medico e soccorritori.

     

    Mentre il giovane alla guida dell’auto è rimasto illeso, l’altro è stato portato d’urgenza all’ospedale di Santa Maria Nuova a Ponte a Niccheri in codice giallo.

     

    Sul posto oltre alla polizia locale per i rilievi del sinistro, si è portata una pattuglia dei carabinieri della locale Stazione per dirigere la viabilità. I mezzi sono stati rimossi dal Soccorso Aci del Bargino e dal Soccorso Stradale Cars.                         

     

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...