spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 3 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Scritte contro il Green Pass e contro il Governo Draghi sulla cabina: Enel sporgerà denuncia

    Sono comparse sulla cabina di trasformazione di E-Distribuzione in località I Paolini: la società si è attivata per la ri-tinteggiatura e per la denuncia contro ignoti

    I PAOLINI (SAN CASCIANO) – Scritte contro il Green Pass e contro il Governo Draghi.

    Sono comparse sulla cabina di trasformazione di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, in località I Paolini.

    E’ quella che si trova all’inizio di via Caserotta, al margine del bosco della Biscondola, a poca distanza da Mercatale, lungo la SP92 “Grevigiana per Mercatale”.

    Cabina che era stata sottoposta recentemente a un restyling, e che adesso dovrà essere di nuovo tinteggiata da Enel (che si è già attivata in tal senso).

    Enel che però, così come si è attivata per la ri-tinteggiatura, farà altrettanto anche con le forze dell’ordine.

    La società infatti ha annunciato che sporgerà denuncia contro ignoti.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...