spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sessualità e “genere”: tre incontri con due psicologi in biblioteca comunale

    Rivolto in particolare ai genitori. Per fornire informazioni su come affrontare un passaggio molto delicato con i figli

    SAN CASCIANO – La sessualità oltre che parte fondamentale dell’affettività umana, è un fenomeno che accompagna l’essere umano per tutta la sua vita, esprimendosi in modalità diverse, sempre più diversificate e strutturate e coinvolgendo inevitabilmente varie dimensioni da quella biologica e organica, a quella psicologica ed emotiva.

     

    Il concetto stesso di “sesso”, dunque, comprende in realtà non solo l’unica dimensione organica ma, soprattutto, si manifesta ed esprime attraverso la creazione di relazioni e lo sviluppo di una sana comunicazione tra persone.

     

    Proprio per questo motivo è nata l’esigenza di approfondire e, magari, riuscire a fare chiarezza su alcuni assunti che prendono in considerazione questo argomento se vogliamo per alcuni versi ancora di “difficile” trattazione ma estremamente attuale visti anche i recenti casi di cronaca che, purtroppo, costantemente e sempre più frequentemente si stanno verificando.

     

    In un ciclo di tre incontri tenuti presso la biblioteca comunale di San Casciano saranno quindi trattati temi come l’educazione sessuale e affettiva nella scuola, l’educazione sessuale tra adolescenti e genitori ed infine la sessualità nell’adulto.

     

    Nel primo incontro, che si terrà martedi 11 ottobre alle 18, saranno esposte le tematiche dell’educazione sessuale nella scuola, tematiche a volte riassunte, erroneamente, come “Teoria del Gender”.

     

    "Con alcuni colleghi psicologici ed insieme all’associazione nazionale AltraPsicologia – dicono la dottoressa Laura Pecchioli e il dottor Tommaso Ciulli, relatori dei tre incontri – stiamo portando un po’ di chiarezza in questo senso, in quanto, coinvolgendo bambini e ragazzi, tali dibattiti finiscono per generare una comprensibile preoccupazione ed interesse da parte di molti genitori".

     

    L’obiettivo del secondo incontro, che si terrà martedi 18 ottobre alle 18, sarà quello di mettere a conoscenza i genitori di alcune informazioni al fine di poter affrontare con serenità insieme ai figli un argomento così delicato.

     

    Argomento che include la preoccupazione per una sempre maggiore precocità del primo rapporto sessuale e di abitudini sessuali sbagliate che possono portare a contrarre malattie sessualmente trasmissibili e gravidanze indesiderate.

     

    Nell’ultimo incontro, che si terrà martedi 25 ottobre alle 18, verrà trattato il tema della sessualità nella coppia adulta, parte dell’affettività umana dunque importante per il mantenimento del benessere, non solo della coppia ma anche del singolo individuo. Parliamo di benessere sessuale che va dunque di pari passo insieme a quello emotivo, mentale ma anche fisico e sociale.

     

    Per ulteriori informazioni si può visitare la pagina Facebook Connessione Psicologia, tramite la e-mail connessionepsi@gmail.com o il numero 3701108645.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...